– L’economia Britannica è cresciuta negli ultimi tre mesi dello 0.8% – il doppio di quanto previsto dalla City. La maggioranza degli analisti aveva infatti valutato allo 0.4% la crescita del Pil tra luglio e settembre. Good news. Anche perché l’incremento di Pil registrato nel qauadrimestre precedente è stato di un sorprendente 1,2%.
Il governo Lib-Con incassa poi un’altra gran buona notizia: Standard & Poor, dopo aver studiato per benino la spending review presentata la scorsa settimana dal Cancelliere George Osborne, ha deciso di elevare a ‘stabile’ il giudizio sul paese.
Per Osborne quello di S&P è “un voto di fiducia” alla politica economica del governo.