– “Certo, Gianfranco Fini ha evidenziato un elemento contraddittorio del nostro sistema fiscale: da un lato una tassazione del lavoro e di altre forme di reddito particolarmente gravosa; dall’altro un trattamento fiscale del risparmio molto vantaggioso, dovuto storicamente alle esigenze di uno Stato così indebitato di rendere appetibili i suoi bond“. E’ il commento di Benedetto Della Vedova, ai microfoni di Radio Radicale, sulla proposta avanzata ieri da Gianfranco Fini di un aumento dal 12 al 24 o 25 per cento della tassazione del risparmio.

Se la premessa da cui si parte è questa asimmetria fiscale, spiega Della Vedova, “un riordino della tassazione del risparmio non può essere disgiunto da una incisiva e generale riforma della tassazione. Perché la prima possa essere di ‘livello europeo’, c’è bisogno di una maggiore omogeneità tra le aliquote sulle varie tipologie di reddito. E, considerata l’elevata pressione fiscale italiana, ciò è possibile solo accompagnando all’eventuale aumento dell’aliquota sugli investimenti finanziari una robusta diminuzione della tassazione sul lavoro“.

In caso contrario – continua il presidente di Libertiamo e vicepresidente vicario di FLI alla Camera – l‘aumento dell’aliquota sul risparmio si tradurrebbe solo in un aggravio per i contribuenti. Tanto più che in Italia la quota di attività finanziarie appannaggio delle famiglie, e cioè i piccoli risparmiatori, è da sempre più significativa di quella di altri paesi, proprio in virtù della maggiore propensione al risparmio degli italiani“.

Per il presidente della Camera l’aumento della tassazione sul risparmio dovrebbe finanziare la riforma Gelmini sull’università. “Ad ogni modo – conclude Della Vedova – è positivo che Fini abbia sollevato il tema non eludibile del finanziamento della riforma dell’università: che si passi dal riordino dalla tassazione o da una razionalizzazione della spesa, per un rilancio dell’università italiana è imprescindibile affrontare il problema delle risorse“.

Di seguito, audio integrale dell’intervista di Radio Radicale a Benedetto Della Vedova.
Fonte Radioradicale.it Licenza 2.5 Ita