Ogm: Della Vedova, Bene Galan, positiva apertura su ricerca ogm – VIDEO

– Dichiarazione di Benedetto Della Vedova, vicepresidente vicario alla Camera del gruppo Futuro e Libertà per l’Italia

“Le parole che il ministro Galan ha usato, nel rispondere ad una mia interrogazione parlamentare sulla ricerca ogm nel corso del question time, mostrano un approccio al problema pragmatico, molto diverso dall’atteggiamento di chiusura preconcetta che purtroppo caratterizzava le scelte del suo predecessore Zaia.

Galan ha riconosciuto come l’Italia non possa più permettersi di rinunciare all’innovazione biotecnologica in campo agricolo, un settore che fino a dieci anni fa vedeva l’Italia all’avanguardia nel mondo, ma che oggi – a causa della miopia di chi ha imbastito una guerra ideologica contro gli ogm – rischia di scomparire.

E’ una notizia positiva, il segnale di un’apertura che potrà consentire il rilancio della ricerca biotecnologica nel nostro Paese”.

Di seguito, il video del question time, con l’interrogazione di Della Vedova, la risposta di Galan e la replica di Della Vedova.


3 Responses to “Ogm: Della Vedova, Bene Galan, positiva apertura su ricerca ogm – VIDEO”

  1. marcello scrive:

    Bene. Fra un po’ di anni non avrò la possibilità di sapere quello che mangio e non posso nenche decidere di mangiare una cosa tradizionale. Senza parlare delle specie che rischiano di estinguersi.

  2. LARCO scrive:

    ben fatto on. Della Vedova, in fin dei conti ciò che viene chiesto è di poter parlare, di argomentare e di razionalizzare posizioni non altrimenti difendibili. Anacronistiche sarebbe un termine più adatto visto che nel resto del mondo gli OGM vengono coltivati e mangiati da più di venti anni. Certo che se ci sarà apertura sugli OGM in Italia, cosa per altro auspicabile per riconoscere anche all’agricoltore il suo diritto alla libertà di scelta, bisognerà valutare organismo per organismo. Un solo grande dubbio mi rimane sulla patata Am flora: perchè è stata autorizzata pur non essendo ammessa la presenza di resistenze agli antibiotici nel transgenico?

Trackbacks/Pingbacks