La verità di Fini – VIDEO su Libertiamo.it

– Il  presidente della Camera, secondo quanto si apprende dalle agenzie di stampa (confermate da fonti interne), è  intenzionato a registrare nelle prossime ore un video-messaggio che sarà in Rete sabato 25 settembre su diversi siti internet, fra i quali Libertiamo.it.

Sarà «la verità» di Gianfranco Fini. La risposta a quella che giudica la «campagna di disinformazione» in atto sulla vicenda della casa di Montecarlo. Il video sarà successivamente visibile anche su YouTube. Il discorso del presidente della Camera sarà comunque a tutto campo, toccando «l’attualità politico-istituzionale», anche in vista dei passaggi decisivi dei prossimi giorni, quando il premier Berlusconi si presenterà alla Camera per rilanciare la sua azione di governo.

Domani dalle 17 su questo sito. Intanto su Facebook si mobilitano i militanti e simpatizzanti di Futuro e libertà rilanciando il tam-tam digitale. Centinaia di messaggi, mail, post si susseguono sulla bacheca digitale inventata da Mark Elliott Zuckerberg: la risposta all’aggressione mediatica di questi mesi.

***EDIT: Ecco il video di Gianfranco Fini


39 Responses to “La verità di Fini – VIDEO su Libertiamo.it”

  1. Vi invito alla massima diffusione della notizia. Grazie a tutti i lettori di Libertiamo.it che vorranno darmi una mano

  2. Dante scrive:

    Credo che ormai gli italiani, soprattutto quelli di cdx, abbiano le idee chiare al riguardo. Se Fini vuole davvero essere DIVERSO da tutti gli altri politici, dovrebbe presentarsi in video con Giancarlo Tulliani, ammettere di avere sbagliato ed accendere un mutuo per restituire al partito la differenza di valore indebitamente percepita dal cognato.
    Ma non lo farà mai. Per cui, è uguale a tutti gli altri.

  3. dimitribuffa scrive:

    caro Benedetto, Fini ha fatto l’erore di Clinton tutto qui.. anhe un pompino è un affare privato ma se si nega quando l’opinione pubblica te lo chiede si rischia il posto in politia..il che non esclude il dossieraggio solo che le cose descritte sono purtroppo vere e non è bello che un presidente di un partito venda la casa sotto prezzo a suo cognato.. a meno che non gliela abbia venduta a propria insaputa

  4. Osservatore Attonito scrive:

    Esimio Della Vedova, forse dovreste dire a Fini di indire una conferenza stampa, anziché utilizzare mezzucci tecnologici che evitano le domande inopportune.
    Fini ha deluso e parecchio. Anche chi non è berlusconiano a prescindere, questa è la triste realtà.

    Passare da un padrone a un altro non fa onore a nessuno.
    “La libertà astratta, come le altre astrazioni, non esiste”, disse Burke e quanto aveva ragione!

    Ma forse pretendiamo troppo…

  5. bill scrive:

    Il ministro di Santa Lucia ha confermato in conferenza stampa (questa sconosciuta!!!) che il documento è ufficiale.
    A questo punto, o Fini domani è esaustivo su tutto, e con carte alla mano, o vada su Videomusic a postare video..

  6. Liberale scrive:

    BdV scusa ma sei più realista del re in questo caso. Non ci son controspionaggi americani o supposti tali che reggano…che poi siamo così sicuri che gli americani vogliano affidare la loro sfera di influenza politica nel panorama dei politici italiani ad un personaggio che non è in grado di tenere a bada la sua compagna ( NON MOGLIE ) e la famiglia di lei, nonchè un giovinotto senza arte nè parte ma pieno di soldi?

  7. Maralai scrive:

    credo dovreste vergognarvi ovvero nascondervi; che senso ha il video messaggio? si presenti ad una conferenza stampa e si sottoponga alle domande dei giornalisti, così come ha fatto verdini. caro benedetto mi hai davvero deluso! anche la sferzata di oggi fini se la doveva risparmiare:”la legge è uguale per tutti anche se per qualcuno è più uguale”. ma ringrazia silvio berlusconi dalla mattina alla sera che ti ha sdoganato e portato all’incarico cui dovresti comunque dimetterti. avete fomentato il finimondo e propriziato le ire di di pietro a tal punto da farlo apparire perfino ragionevole. imbrigliati in una lotta intestina mentre i consiglieri regionali si beccano ancora sedici mila euro al mese! qui vi vogliamo a dimezzare drasticamente e subito i costi insopportabili della politica. personalmente non me ne fotte nulla della casa di montecarlo ma è servita a far capire che fini non è un super uomo politico. nel mio blog ho anche difeso la tulliani da un gossip esacerbato e insultante, perchè i suoi amori così come i presunti tradimenti, veri o falsi sono affari suoi e non dei lettori di giornali. granata e bocchino stanno facendo pure pena ma comunque stanno ancora provocando dei danni all’intero governo, maggioranza e pdl. abbiamo assistito all’ennesima sceneggiata di ieri sera ad annozero di bocchino sostenuto da un santoro più toro che santo. se cuffaro sostiene il governo la colpa e tutta vostra. non avete neppure l’orgoglio di difendere il vs spazio all’interno della maggioranza e non mostrate neppure l’orgoglio od anche la gelosia di vederli occupati da altri. ma pensa un pò che sciagura al pdl! resto stupito come ancora benedetto della vedova non solo non prende le distanze da due gatti scalmanati (politicamente parlando) ma persiste nel difendere l’indifendibile. bene ha fatto stasera daniele capezzone a pretendere da fini le scuse agli italiani. è stato anche buono; non ha voluto infierire.
    mario nanni

  8. Carmelo Palma scrive:

    @Maralai: che noia, davvero, fai trenta righe di morale e poi citi il Portavoce, quello per cui Berlusconi era un corruttore di giudici, fino a che ha lavorato per lui. Dai, Mario.

  9. Maralai scrive:

    carmè, scusa, ti conosco tramite web e ti posso assicurare che di te penso molto bene; ma in questo circostanza tullianifinigranatabocchino tu stai recitando un copione scomodo. davvero mi chiedo ma che kakkio hai da spartire tu con bocchino e, soprattutto, con granata! suvvia, dai che io non faccio morale ma esprimo, seriamente, uno sconcerto molto diffuso anche tra i tanti amici che frequentano libertiamo e non solo.
    mn

  10. alberto scrive:

    Un videomessaggio??!! Ancora un mezzuccio di Fini per evitare le domande dirette dei giornalisti!!! ma questo suscita ancora più dubbi sulla lealtà di quest’uomo!!! Il presidente della camera che si affida a un videomessaggio per difendersi … inqualioficabile, assurdo, grottesco!

  11. GST scrive:

    Benedetto, Carmelo, non so cosa succederà domani. E so che il mondo non si divide in buoni e cattivi. Ma penso che stiamo dalla parte giusta. Che non è né quella di Fini né quella di Tulliani, ma quella della difesa della nostra libertà. Mi sorprendo enfatico, brutto segno. A presto.

  12. vittorio scrive:

    Non si capisce cosa è più deprimente. La vicenda Montecarlo o la difesa d’ufficio da parte di Bocchino, Perina e soci. Persino la CIA complotta con Berlusconi? Ma dai. Consiglio a Della Vedova di scegliere un messiah più adeguato la prossima volta.

  13. inutile scrive:

    BDV non rispondi alle domande che ti faccio ma sei attivo a fare da megafono al gran capo seduto Fini.
    Discorso a tutto campo? NOOOO, caro Fini, non mischiare la nobile politica con le tue faccende private. Fai prima una conferenza stampa sulla casa, poi parli di politica in altra sede, non cercare di fare un minestrone per nascondere le notizie.
    Sei tanto per la trasparenza che deve apparire non solo esserla? Ok, fai una bella conferenza stampa dove rispondi domande ai giornalisti e spieghi la vicenda montecarlo. Dopo se vuoi il altra occasione, levandoti la giacchetta da presidente della camera, inizi a parlare di politica dal tuo punto di vista.
    Tanto difficile?

  14. inutile scrive:

    Carmelo quello che hai detto a Marlai sembra tecinicamente perfetto, ma attendo perchè dentro ho il più grosso degli errori di un esser umano, di un politico e di un giornalista: IL PREGIUDIZIO.
    Tu hai dato un timbro a Capezzone in quel modo (timbro che se si vuole si può mettere su chiuque a Berlusconi a Fini a BDV a te e a me), ma così facendo non giudichi le parole.
    IL CONTENUTO E’: è giusto che Fini chieda scusa?

  15. stefano83 scrive:

    Ma fini è sempre meglio di berlusconi, è ora che diventi Fini il premier

  16. maiello nunzio scrive:

    se gianfranco voleva e vuole fare il capo popolo non doveva sciogliere AN in forza Italia non avendo più voce in capitolo
    ha combinato questo casino.

  17. giuseppe scrive:

    Al Presidente Fini
    l’umiliazione più grande di questa squallida vicenda di cui lo ritengo misero e principale responsabile è quella di assistere allo spettacolo deprimente offerto da coloro che si è tenuto vicini a difenderlo.
    La sostanza gravissima e impensabile di tutte le situazioni emerse a suo carico che investono tutti gli aspetti più importanti della società è poca cosa se messa a confronto allo spettacolo osceno offerto dall’ignoranza, l’arroganza e all’irresponsabilità dimostrata da quasi tutti coloro che li sono rimasti vicino a difenderl; non voglio spendere una parola in più a fare dei confronti con quanto teorizzato nei suoi spendidi ragionamenti, che vergogna!!!
    giuseppe

  18. elio scrive:

    La videoconferenza di Fini è un errore politico che si aggiunge agli altri gia commessi.L’assenza di contraddittorio la dice lunga, sembra quasi di fuggire davanti all’imbarazzo. Rimarrà sempre la sua “particolare verità “. Come quella che Bin Laden fa con i suoi videomessaggi.

  19. Alessandro scrive:

    Caro BDV, tutto qui il essere liberale, libertario e garantista? Ridurti ad appoggiare un personaggio ormai impresentabile, che scappa da due mesi alle domande dei giornalisti e si rifugia nella nicchia del web senza contradditorio? Sei una delusione, passare da un leader vero a uno di cartone deve essere frustrante.

  20. mauro scrive:

    e pensare che una volta il credo era ‘A CHI L’ONORE !’, oggi invece ….. e già, che bei quaquaraquà ci sono in giro….

  21. jerry scrive:

    Cari lettori siamo arrivati alla resa dei conti,ora bisogna reaggire poiche dobbiamo ricordare al pdl che questo paese appartiene a tutti gli italiani e non e una piccola azienda di berlusconi.Punto primo:la giustizia sia uguale per tutti.2:LE INTERCETTAZIONI NON SI DISCUTONO POICHE E IL SOLO MODO CHE HANNO I MAGISTRATI PER INDAGARE.3:VI RICORDO CHE FALCONE E BORSELLINO DIEDERO LA VITA ,INGANDO SULLA TRACCIA DEI SOLDI DELLA MAFIA,GRAZIE AL GOVERNO CON UNA MANOVRA DEL 2% DI TREMONTI IL DENARO NERO E DIVENTATO CANDIDO.Caro Fini e arrivata l’ora di fare veamente futuro ossia passare hai fatti veri.siamo tutti con te.

  22. Mauro scrive:

    Ho sempre votato e considerato Fini una persona intelligente, ma mai come in questo momento temo di aver sbagliato. Chiarisca con i fatti, i nomi e i cognomi dei veri proprietari e non faccia politica distrattiva per guadagnare tempo e rivoltare la frittata. Non c’è niente di peggio che sentirsi tirati per il culo!

  23. Spartacus scrive:

    L’attesa è spasmodica. I siti dove il video dovrebbe essere pubblicato sono crollati sotto il peso dei visitatori. Per favore caricate il video su YouTube e fornite il link diretto via Twitter o Facebook. Solo i server dei grandi siti possono reggere questo carico spaventoso. Forza Fini! Non deluderci: era destino che ci avresti liberato da questo odioso dittatore!

  24. giovanni scrive:

    ecco le prime crepe del dossieraggio fatto contro il presidente fini che di certo non si sarebbe arricchito per una casa a manontecarlo
    Casa An, “non è di Tulliani”
    Avvocato: “E’ di un mio cliente”

    “La casa di Montecarlo non è di Giancarlo Tulliani”. Lo afferma ai microfoni di CNRmedia l’avvocato vicentino Renato Ellero, ex senatore della Lega Nord. “E’ di un mio cliente”, ha chiarito Ellero. “Posso dire che non risiede in Italia”, spiega il legale, aggiungendo che si tratta di una persona abbastanza facoltosa da poter comperare “non solo l’appartamento al valore che gli viene attribuito da ‘Libero’ o ‘il Giornale’, ma tutto il palazzo”.
    L’onorevole Fini non è mio cliente, né Elisabetta Tulliani, né il fratello Giancarlo”, spiega l’avvocato Ellero. “Ho conosciuto il presidente della Camera quando facevo politica, ma non lo vedo da tanti anni”.

    Riguardo all’identità dell’uomo che sarebbe proprietario dell’abitazione di Montecarlo, Ellero non fa nomi. Il legale chiarisce solo “che non si tratta di Gianfranco Tulliani”, ma di “un mio cliente molto facoltoso che non risiede in Italia”.

  25. sergio scrive:

    Io non sono un gossiparo ma, questa vicenda, alquanto squallida, ha messo in evidenza la conflittualità interna di Fini (che ho conosciuto personalmente nel ’68), il quale in questi ultimi due anni ha detto tutto e il contrario di tutto, con comportamenti e esternazioni pubbliche. Detto questo, ad oggi non si capisce ancora cosa voglia fare da “grande” Fini. A mio avviso nel video messaggio odierno deve dare spiegazioni a tutti gli Italiani che, hanno il diritto di sapere ma, dirimere in maniera estremamente esaustiva, senza possibilità di interpretazioni. Il tutto non lo deve fare come Gianfranco Fini, ma bensì, come terza carica dello Stato che, non si può permettere il lusso di nascondere o mentire agli italiani.

  26. mario scrive:

    Le bugie hanno le gambe corte ! ( Ber )
    La verità ottiene sempre il proprio riconoscimento ! ( In ita tra 100 Anni)
    Il silenzio assenzo è rappresentativo della politica di oggi! (Fin)

  27. FedericoT scrive:

    Il web è lo strumento migliore per chi vuole avere un contraddittorio, i commenti di questo post ne sono la dimostrazione.

    Inoltre è l’unico strumento a disposizione per chi non ha 5 televisioni dalla sua.

    La cosa, poi, che i siti internet in cui dovrebbe comparire il messaggio di Fini siano andati giù e non visibili in questo momento (proprio prima dei principali telegiornali italiani), è davvero sospetta e fa pensare che sul serio ci siano di mezzo le intelligence di altri paesi, cosa che la dice lunga sulla libertà di espressione in Italia.

    Tutta la mia stima a chi, in questo momento, difende le proprie idee anche quando si sente isolato dalla massa. Coraggio.

  28. Fulvio scrive:

    La persone in generale, prima di pronunciarsi sul caso “Montecarlo” dovrebbero attendere prima tutti i chiarimenti del caso e poi dare giudizi! Io, per deformazione personale, ” essendo stato un Poliziotto vero , con la P maiuscola ” solo a fine indagine con le prove schiccianti arrestavoo denunciavo le persone e non solo dietro chiacchiere, spesso di parte, come è successo in questa circostanza. Io resto della mia idea, che tutto è stata una monnatura creata ad ok dal nostro ….amato presidente con la p minuscola., dal momento che Fini si è messo contro di lui!Il tempo, ormai ci siamo mi darà ragione.

  29. Fulvio scrive:

    Allora, perchè non me lo avete pubblicato! Attendo una risposta!

  30. tequila scrive:

    meglio fini 1000 volte ke berlusconi!!!!!!!!!!!!!

  31. fausto scrive:

    Trovo che Fini abbia gestito malissimo la questione: non si vende a sconosciuti off shore,peggio se sottocosto del 500% ( e Fini è tutto tranne che stupido!)Non si dà spazio a siffatto cognato. Ma non vede che personaggio sia?Non è di questo mondo che i Tulliani facciano i milioni a cappellate in 2 anni…
    Una volta Gianfi aveva le palle ,e per fare la politica che ci va raccontando,doveva essere veramente diverso dagli altri.Bocchino ci è o ci fà?Non può essere un po’ meno di parte e con le fette di prosciutto sugli occhi? Qà nisciuno è fesso!

  32. Enzo scrive:

    Cos’è registra il video perché ha paura di mostrare la coscienza?

  33. alex scrive:

    Gli specchi hanno un uso ben definito e difficilmente si lasciano scalare. Questo Fini avrebbe dovuto capirlo e non continuare a nascondersi dietro una video conferenza. Ora il punto focale è di chiarire l’affare della casa. Coasa centrano gli altri argomenti che intenderà a portare in discussione? Diversivo per creare confusione. Questo politico politicante non ha capito niente dei suoi tutori, Almirante ecc., ha conservato solamente la favella. Almeno avesse il coraggio e l’onestà di dire come stanno le cose e caso mai ammettere “ho sbagliato”. Molte persone potrebbero capire.Ma il detto si ripete” tira di più un pelo di f…..che un paio di buoi.”!!!

  34. francesco lascialanda scrive:

    non ho mai votato fini,anche se ho molto ammirato prima michelini,poi almirante e dopo fini per veri politici.Tutto questo fango di questi mesi sporcheranno chi è stato l’autore.

  35. renzo scrive:

    vai Gianfranco, sono con te. Tanti sono con te. Occorre una Destra pulita,dignitosa e che faccia il bene del Paese-
    Questo con Berlusconi non è possibile!
    Mi meraviglio che gli italiani non reagiscano a questa vergogna!

  36. Freedom scrive:

    Semplicemente assurdo… Il Giornale oggi titola in prima pagina ‘E ora vattene’ (a Fini) – Ma allora quante volte sarebbe dovuto andarsene Berlusconi?? un centinaio minimo – e da che pulpito la lezione… il caso Mills, il conflitto di interessi, la cricca, Mangano(!) e chi piu’ ne ha piu’ ne metta… chi deve andarsene e da un pezzo, e’ Berlusconi .. il contradditorio? pare che Berlusconi sia maestro di elusione del contradditorio, sempre a intervenire via telefono , con gigantografie della sua persona (in eta’ piu’ giovane, data la sua immensa vanita’) che aleggiano ovunque da vero megalomane… suvvia siamo seri… Quante spiegazioni ci ha dato Berlusconi per i suoi intrallazzi?? Finora ZERO (e sta ancora li’) come mai?

  37. savino scrive:

    Vai Gianfranco non mollare il nano di arcore ha i giorni contati e finita l’era di berlusca i traditori tutti a casa non meritano più nemmeno il saluto.

  38. antonio scrive:

    this is the end

Trackbacks/Pingbacks

  1. […] Vai a vedere articolo: La verità di Fini – VIDEO su Libertiamo.it | Libertiamo.it […]