Categorized | Comunicati, Partiti e Stato

FLI: Della Vedova, Politica esca dal fango, noi vogliamo le riforme

– Dichiarazione di Benedetto Della Vedova, vice-capogruppo vicario di Fli

La guerra totale e ossessiva che il Giornale di Berlusconi ha dichiarato al Presidente della Camera condanna il Paese a nuotare nel fango di dossier sporchi e velenosi. A fissare l’agenda setting della politica italiana sono ormai gli spacciatori di patacche di tipo, non solo geograficamente, latinoamericano, mentre nessuna delle priorità politiche del Paese trova spazio nella discussione pubblica: non si può discutere dell’aumento della disoccupazione giovanile, dei rifiuti che sono tornati ad invadere le strade di Napoli, della incredibile vicenda Unicredit, fatta esplodere dall’insipienza dell’alleato leghista, dell’assenza da quasi cinque mesi di un Ministro dello Sviluppo economico, della necessaria riforma, a partire dalla vicenda-Fiat, del modello di relazioni industriali. Vogliamo ancora credere che sia possibile confrontarci col PdL sulle riforme per l’Italia, superando le ossessioni contro Fini. Se no, non rischia di finire nel baratro solo il governo, ma l’Italia.


One Response to “FLI: Della Vedova, Politica esca dal fango, noi vogliamo le riforme”

Trackbacks/Pingbacks

  1. […] FLI: Della Vedova, Politica esca dal fango, noi vogliamo le riforme […]