Fisco: Sinistra sbaglia, ma PdL abbassi le tasse

Dichiarazione di Benedetto Della Vedova, deputato del PdL e presidente di Libertiamo:

“Leggendo bene i dati dell’Istat, si capisce come l’aumento della pressione fiscale nel 2009 abbia essenzialmente due cause: il calo del Pil e le entrate straordinarie provenienti dallo scudo fiscale. E chi a sinistra prova a buttarla in cagnara urlando ‘Berlusconi ha alzato le tasse’ non solo dice una cosa inesatta, ma inquina un dibattito fondamentale per il futuro del paese.

Detto ciò,  la maggioranza deve aprire con convinzione il dossier fiscale. Se la manovra economica in discussione ha il compito di assestare i conti pubblici, la prossima Finanziaria deve essere il terreno sul quale impiantare una importante e profonda riforma fiscale che rompa il circolo vizioso ‘spesa pubblica-debito-pressione fiscale’ e che aggiorni un sistema di tassazione non più adeguato.

E’ compito di questa maggioranza rendere chiaro che l’abbattimento del carico fiscale è l’unica chiave possibile per una seria ed efficace lotta all’evasione, oltre ad essere la principale politica di rilancio delle imprese italiane, dell’occupazione e della produttività.


One Response to “Fisco: Sinistra sbaglia, ma PdL abbassi le tasse”

Trackbacks/Pingbacks

  1. […] Per approfondire consulta la fonte: Fisco: Sinistra sbaglia, ma PdL abbassi le tasse | Libertiamo.it […]