Categorized | Comunicati

Internet: lettera a Maroni per legalizzare il file sharing

– Un gruppo trasversale di parlamentari, tra cui Marco Beltrandi (Radicali), Roberto Cassinelli (Pdl) e Vincenzo Vita (Pd), insieme a giornalisti come Alessandro Gilioli e Vittorio Zambardino, accademici come Juan Carlos De Martin e Marco Ricolfi e associazioni, come quella radicale Agora’ Digitale e il Movimento ScambioEtico, hanno indirizzato una lettera al ministro dell’Interno, Roberto Maroni, perché si faccia promotore di un’iniziativa che legalizzi gli usi non commerciali del file sharing.

La lettera fa appello, da un lato, all’abitudine di Maroni di scaricare file dalla rete (“Abbiamo letto con interesse le notizie sulla sua abitudine di scaricare brani da Internet – si legge -. Lei ha nuovamente dichiarato di essere contrario ad approcci repressivi, ipotizzando una strada di collaborazione tra utenti e produttori di contenuti d’intrattenimento”), dall’altro all’inefficienza della repressione dimostrata da un’indagine conoscitiva dell’Autorità garante delle comunicazione “nella quale si evidenzia come la pirateria non commerciale nella gran parte dei casi beneficia il mercato e come misure repressive contro questo fenomeno siano inutili e dannose”.  Perciò i firmatari invitano il ministro a “chiedere l’abolizione della legge Urbani nella parte in cui criminalizza il file sharing sanzionandolo penalmente e a sostenere iniziative normative che vadano nella direzione della legalizzazione” e a fissare un appuntamento per discutere insieme le soluzioni possibili.


Autore: Simona Nazzaro

Nata a Roma nel 1980. Laureata in Scienze della Comunicazione, a La Sapienza, ha curato le campagne politiche e di comunicazione dell’Associazione Luca Coscioni. Collabora con diversi settimanali e quotidiani. La sua grande passione è il basket, e da anni concilia questa con il lavoro: conduce infatti una trasmissione radiofonica di approfondimento sportivo.

Comments are closed.