Categorized | Comunicati

Se il PdL vuole il semipresidenzialismo, Ceccanti (Pd) prepara il maggioritario

Anche il Pd inizia le manovre in vista delle riforme costituzionali annunciate da Governo e maggioranza. Lo fa attraverso uno dei suoi costituzionalisti di punta, il senatore Stefano Ceccanti, che ha presentato un ddl per introdurre il sistema elettorale francese nel nostro Paese. “Visto che il sistema francese sembra aumentare i propri consensi, – spiega il senatore del Pd – è il caso di ricordare che secondo Maurice Duverger, a cui si deve peraltro la definizione di sistema semi-presidenziale, la prima risorsa di quel sistema non era il vertice della piramide, l’elezione del Presidente, ma la sua base, cioè il collegio uninominale maggioritario a doppio turno che, peraltro, ha il pregio di abbinarsi bene anche a una forma di governo parlamentare razionalizzata”.

L’iniziativa di Ceccanti ha il pregio di ricordare ai sostenitori del semipresidenzialismo che esso è possibile e funzionale se e solo se sarà accompagnato da una legge elettorale maggioritaria. Chi ha orecchie per intendere, nella maggioranza come nell’opposizione, intenda.


2 Responses to “Se il PdL vuole il semipresidenzialismo, Ceccanti (Pd) prepara il maggioritario”

Trackbacks/Pingbacks

  1. […] Prosegue Articolo Originale: Se il PdL vuole il semipresidenzialismo, Ceccanti (Pd) prepara il … […]