Mese

marzo 2010

La sinistra antiprogressista non strumentalizzi Napolitano

Dichiarazione di Benedetto Della Vedova, deputato del PdL e presidente di Libertiamo: “Il Ministro Sacconi ha già chiarito che il Governo e la maggioranza terranno conto dei rilievi del presidente Napolitano, non appena questi verranno trasmessi alle Camere, e che,… Continua a leggere →

Regionali: Della Vedova, Berlusconi ha vinto nettamente: metà legislatura per le riforme

– Dichiarazione di Benedetto Della Vedova, deputato PdL Silvio Berlusconi ha guidato il centrodestra a un nuovo, netto successo in elezioni tradizionalmente poco favorevoli per lui, quelle regionali, superando indenne, anche grazie a candidature vincenti, un “mid term” reso particolarmente… Continua a leggere →

Perchè la vittoria di Vendola non è una cattiva notizia

– Delle idee e della visione politica di Nichi Vendola non c’è molto da condividere, forse quasi nulla. E’ un affabulatore innamorato del paradosso e dell’ossimoro, un comunista senza se e con tanti retorici ma, un comunista senza molti argomenti… Continua a leggere →

Brunetta cade sul voto leghista. Da Venezia suona il primo campanello d’allarme

– Un anno fa, alle provinciali, la Lega sfiorò nella Città di Venezia i 20.000 voti, a sostegno della “sua” candidata presidente, Francesca Zaccariotto. Nell’occasione, il Pdl raccolse circa 27.500 voti. A distanza di un anno, alle elezioni regionali, la… Continua a leggere →

Lega: libertaria ieri, balena verde oggi, laburista domani?

– Il partito di Bossi è stato la grande speranza di chi voleva allentare la morsa delle burocrazie statali sulla libertà individuale. Mostra purtroppo segni di trasformazione in una versione regionale della DC ed in prospettiva rischia di finire come… Continua a leggere →

L’asse Berlusconi-Lega è una garanzia per il presente, non una polizza per il futuro del centro-destra

– Una bruttissima campagna elettorale, dominata da faccende di liste non presentate e firme mancanti, dalle intercettazioni, dall’ingiustificata soppressione delle trasmissioni di informazione Rai, dalla chiamata a raccolta dei “buoni” contro i “cattivi” (dall’una e dall’altra parte). Le questioni di… Continua a leggere →

In Lazio ha vinto Renata. E la vittoria è innanzitutto ‘sua’

– Dopo avere quasi perso un’elezione già vinta, il centro-destra nel Lazio ha vinto un’elezione praticamente persa. Dopo avere pasticciato al di là del verosimile sulle candidature, il PdL ha dato un’encomiabile dimostrazione di disciplina nell’organizzazione del voto. Alla prova… Continua a leggere →

Ha vinto Berlusconi, non il PdL

– Per una volta, ha ragione Di Pietro: il centro-destra ha vinto le elezioni. L’unico risultato che la coalizione berlusconiana non ha solo “guadagnato”, ma anche, al di là dei propri meriti, “incassato” è quello del Piemonte, grazie all’antiberlusconismo suicidario… Continua a leggere →

L’astensione è una conferma, il bipolarismo pure. Ma per quanto ancora?

– Si sa che nei commenti del dopo partita i commentatori hanno tutti ragione. Sarà così anche stavolta, nonostante la difficoltà di interpretazione di un voto regionale che ha distribuito equamente conferme e stravolgimenti. Mi soffermerò sulle prime. E’ calata… Continua a leggere →

Gerusalemme est: Israele non ‘provoca’, si difende

– Domenica delle Palme: code tranquille di pellegrini cristiani si accalcano attorno alle porte della Gerusalemme antica, ripercorrendo le stesse strade calcate da Gesù Cristo. La scena è idilliaca, la folla dei fedeli è multicolore e multirazziale, come a San… Continua a leggere →

Alcune osservazioni critiche sul piano di salvataggio della Grecia

– L’accordo franco-tedesco sul sostegno finanziario alla Grecia non metterà fine alla telenovela ellenica, che ha ancora tutte le caratteristiche per trasformarsi in tragedia. Alcune riflessioni generali meritano di essere elaborate. Il primo problema del piano – un insieme di… Continua a leggere →

© 2009-2013 Libertiamo — Testata registrata presso il Tribunale di Roma. Direttore: Carmelo Palma.

Sito realizzato da Daniele CeschiTorna su ↑