Ogm: Zaia ideologico, risponda su questioni concrete

Dichiarazione di Benedetto Della Vedova, deputato del PdL e presidente di Libertiamo:

“Nel giorno in cui le Regioni italiane – rinviando l’esame del provvedimento sulla coesistenza tra ogm e colture cosiddette tradizionali – hanno purtroppo deciso di non decidere sul futuro dell’agricoltura italiana, il ministro Zaia mostra un approccio tutto ideologico, opponendosi a priori all’innovazione biotecnologica.

Parlare di ‘multinazionali che sostengono l’uso indiscriminato di organismi geneticamente modificati’, come fa Zaia, significa eludere le questioni reali, che dal ministro delle politiche agricole necessiterebbero invece di una risposta concreta: vogliamo che l’Italia resti tagliata fuori dalla frontiera dell’innovazione e della ricerca? Siamo sicuri che convenga continuare ad importare in Italia prodotti ogm, anziché aprire nel nostro paese alle nuove tecniche genetiche, che permetterebbero, tra l’altro, di ridurre l’uso sempre più massiccio di pesticidi ed insetticidi?


Comments are closed.