La santa omofobia e la santa pazienza – VIDEO

Continuiamo così, facciamoci del male. La vicenda parlamentare ed extraparlamentare della legge sulla discriminazione contro gay, lesbiche e transessuali è stata desolante, da qualunque parte la si voglia guardare: da quella del Pd, che per troppa furbizia ha scelto la linea del tanto peggio tanto meglio, e – as usual – ha tenuto il peggio per sé e regalato il meglio agli avversari; o da quella del Pdl, che a grande maggioranza (chapeau al manipolo di disobbedienti, a partire dal più esposto di tutti, il vice-capogruppo Bocchino), si è intruppato con l’Udc e la Lega nella schiera di quelli “io c’ho un amico omosessuale, però…”

Abbiamo parlato, e continueremo a parlare del destino del disegno di legge Concia che è stato sbocconcellato in Commissione e poi sputato in Aula, e del nuovo progetto di legge che il Ministro Carfagna ha annunciato e non vediamo l’ora di leggere.

Per intanto, interessa anche a noi difendere il sacrosanto diritto di quanti ritengono che l’omosessualità non sia solo un peccato, ma una condizione di minorità morale, perché così dice la Bibbia. Non sia mai che si limiti la libertà d’espressione. Contro la santa omofobia, bisogna armarsi di santa pazienza. La nostra risposta, comunque, è questa:


One Response to “La santa omofobia e la santa pazienza – VIDEO”

  1. Silvana Bononcini ha detto:

    Veramente bello! Brava redazione!!!

Trackbacks/Pingbacks