– Dichiarazione di Benedetto Della Vedova, deputato del Pdl:

“L’ennesimo episodio di intolleranza nei confronti di persone omosessuali assume un significato estremamente grave: da un lato, esso rappresenta l’ulteriore conferma dell’esistenza, nel nostro paese, di un pregiudizio radicato, minoritario ma consolidato e in qualche modo persino legittimato; dall’altro lato, come ha giustamente sottolineato il sindaco Alemanno, se non vi sarà una reazione concreta e severa, vi è il rischio di un fenomeno di emulazione negativa, difficile da arginare.
IIl Popolo della Libertà non deve far mancare, a maggior ragione dopo questi episodi di violenza, il suo consenso al progetto di legge contro l’omofobia, presentato dalla collega Paola Concia alla Camera. Una legge non è la panacea di tutti i mali, e sicuramente non si potrà cancellare per editto un pregiudizio culturale tanto profondo: ma se si vuole intraprendere una battaglia culturale di prospettiva, che dovrà passare, come in tutta Europa, anche dal riconoscimento giuridico delle coppie omosessuali, è opportuno che le istituzioni dichiarino da subito l’inizio di una stagione di “tolleranza zero” contro ogni forma di discriminazione, di violenza e di sopruso”.