La Rai rischia la fine di Alitalia. Privatizzarla subito – AUDIO

– “La Rai va privatizzata prima che faccia la fine di Alitalia.” Così ieri il deputo del Pdl Benedetto Della Vedova, intervistato da Radio Radicale, si esprime sulla situazione della concessionaria del servizio pubblico, dopo le polemiche per l’uscita dei canali Rai Sat dalla piattaforma Sky.

A proposito di questa querelle, Della Vedova continua: “Il vero nodo dello scontro con Sky è rappresentato da Rai1, Rai2 e Rai3. Io ritengo che non potranno essere tolte dalla piattaforma di Sky perché non c’è alcun vincolo di esclusiva e quindi non si capisce a quale titolo l’azienda del servizio pubblico pagata con il canone debba autolimitare la possibilità di diffusione di questi programmi. Anche dal punto di vista giuridico la Rai non può farlo. Mediaset può togliere le sue reti da Sky, ma la Rai non lo può fare.”

Per il deputo del Pdl le contraddizioni di questa operazione nascono “dall’ambiguità di una Rai pubblica che vorrebbe muoversi come un soggetto privato senza esserlo”.

Segnaliamo su Libertiamo.it le sezioni Multimedia, You Tube, Podcast e la possibilità di scaricare i nostri file da iTunes

Fonte Radioradicale.it Licenza 2.5 Ita


Autore: Benedetto Della Vedova

Nato a Sondrio nel 1962, laureato alla Bocconi, economista, è stato ricercatore presso l’Istituto per l’Economia delle fonti di energia e presso l’Istituto di ricerca della Regione Lombardia. Ha scritto per il Sole24Ore, Corriere Economia, Giornale e Foglio. Dirigente e deputato europeo radicale, è stato Presidente dei Riformatori Liberali. Presidente di Libertiamo, è stato capogruppo di Futuro e Libertà per l'Italia alla Camera dei Deputati. Attualmente, è senatore di Scelta Civica per l'Italia.

2 Responses to “La Rai rischia la fine di Alitalia. Privatizzarla subito – AUDIO”

  1. Segnalo agli amici di Facebook questa intervista di ieri a Radioradicale

  2. alberto scarcella ha detto:

    E togliere al governo e ai partiti la loro macchina di propaganda di fiducia? Ma non siamo ingenui su…Crede davvero che i vari parassiti compreso il leader della sua coalizione e attuale presidente del consiglio rinuncino alla possibilità di piazzare i propri vermi sottomessi alla direzione dei principali telegiornali? Siete poco realisti per i miei gusti.

Trackbacks/Pingbacks