Categorized | Comunicati

Ddl sicurezza: sì ad abrogazione confisca veicolo per guida in stato di ebbrezza

Un emendamento di quattro deputati del Pdl (Lazzari, Simeoni, Gava e Della Vedova) al ddl in materia di sicurezza stradale per “abrogare la confisca obbligatoria del veicolo per chi guida (ma non causa incidenti) in stato di ebbrezza o sotto effetto di sostanze psicotrope”.
Ne parla Libertiamo.it, la rivista on-line dell’omonima associazione presieduta da Benedetto Della Vedova, in un articolo di Piercamillo Falasca dal titolo “Confiscare il veicolo dell’ubriaco è una pena sproporzionata”.Scrive l’autore dell’articolo: “L’elenco delle sanzioni previste (ammenda, arresto, sospensione, revoca e ritiro della patente) è già sufficientemente ricco come sistema di deterrenza: la confisca, introdotta nel Codice della Strada dal Pacchetto sicurezza dello scorso anno (…), è assolutamente sproporzionata”.
Anche nel caso di incidente, l’emendamento esclude la sentenza qualora il veicolo sia destinato stabilmente ad uso della famiglia. “Ci appare particolarmente sensato – si legge – prevedere che le colpe del conducente non si estendano ad i suoi familiari e che la pena per il comportamento che si intende sanzionare non si traduca in una piccola tragedia economica”.
Inoltre, continua Falasca, “non è affatto detto che la previsione di una sanzione così pesante quale l’esproprio di un bene di proprietà renda più severa e rispettabile una norma: quanti agenti di Polizia, presi alle strette, rinunciano a sanzionare un poveretto brillo per evitargli una pena tanto gravosa?


20 Responses to “Ddl sicurezza: sì ad abrogazione confisca veicolo per guida in stato di ebbrezza”

  1. DM ha detto:

    Ottima notizia. La confisca dell’auto era una norma sproporzionata e discriminante. Comunicate la notizia anche sul gruppo di Facebook, c’erano migliaia di iscritti uniti per questa causa.

  2. Mario Rossi ha detto:

    Credo che il buon senso sia venuto completamente a mancare quando hanno consentito l’entrata in vigore di questa legge assurda.
    Facendo un paragone se sei ubriaco marcio , investi uno e scappi via , per poi magari dopo giorni essere individuato non ti confiscano la macchina e le conseguenze penali sono pressochè simili (se non ci scappa il morto eh).
    Da noi oltre 10 000 persona accolgono a braccia aperte questa vostra iniziativa e siamo con voi per qualsiasi cosa si possa fare!
    Gruppo su facebook contro la confisca dell’auto http://www.facebook.com/group.php?gid=43356741861&ref=ts

    Mario R.

  3. eliox ha detto:

    si alla abrazione della norma sulla confisca e anticostituzionale e un bene di propieta che non va toccato speriamo al piu presto che intervenite grazie mi trovo anch”io nella stessa situazione quindi posso capirlo solo io cosa si prova

  4. Claude Milanese ha detto:

    La confisca del veicolo, oltre che incostituzionale (vengono violati bellamente i principi di Proprietà Privata con ususfrutto familiare ed il diritto degli Eredi essendo l’auto un bene facente parte a pieno titolo dell’asse ereditario) è una abnormità incredibile.

    La maggior parte delle auto vendute oramai è venduta con formule a rate e/o con somme di riscatto finale pertanto la vittima di questa legge non solo vede sottratto un bene di famiglia che non si capisce perchè non possa essere usato dai familiari magari astemi che ne hanno pieno diritto legale e costituzionale, ma viene praticamente sempre sottoposto ad una pluriennale gogna durante la quale il soggetto è costretto a pagare rate anche gravose per un bene che non ha più e spesso perfino forti se non fortissime (anche 20-30.000 euro) somme di riscatto finale in cambio di niente, una situazione psicologica DISPERANTE sopratutto nei casi accompagnati dalla perdita del lavoro causa mancanza di mezzo di trasporto (autotrasportatori, rappresentanti, autisti e via discorrendo).
    In pratica una norma che stà distruggendo letteralmente intere famiglie di persone oneste che hanno avuto l’ardire di magari festeggiare il compleanno della suocera con 2 bicchierini di liquore e non hanno causato danno a persone o cose.

    Il sequestro con possibilità di riscatto (come negli USA) e non certo la confisca (in pratica lo stato si appropria del tuo bene e ciao) sono si una sanzione valida ma da applicarsi solo DOPO un incidente, anche piccolo, non certo in base ad astratte supposizioni di “pericolosità potenziale”.

    Sottolineo anche la barbara situazione che si è venuta a creare, infatti le persone facoltose che possono permettersi regolarmente l’uso di taxi o addirittura vetture NCC (noleggio con conducente, autista insomma) sono TOTALMENTE IMMUNI dalla suddetta norma e liberi di sbronzarsi e strafarsi allegramente girando per le città.

    Siamo tornati al ‘700 ed al “perchè io sono io…e voi non siete un cazzo!” di Sordiana memoria.

    Che pena.

  5. d@vide ha detto:

    spero tanto che non sia uno scherzo, per noi “ubriaconi” è una spiraglio di luce che spunta da questa anticostituzionalità, speriamo bene……

  6. debercy ha detto:

    Una altra cazzatta… Non c’è nulla. Sta legge sulla confisca non la ritira nessun politico, finchè non scapa un morto.
    L’articolo sulle cosi dette ammendamenti poposta da quelli 4 politici targati PDL, del tutto uguali agli altri, non ha avuto nessun effeto perchè il pachetto sicurezza, votato dal senato il 03/07 2009,non ne fa manzione.
    Quindi…purtroppo è un scherzo in più

  7. debercy ha detto:

    Per me si tratta di una propaganda su queste quattro persone et niente altro.
    La confisca del mezzo, per un reato, che in realità non evvenuta, traduce non più non meno, la cultura italiana..cioè di appropriarsi un bene in modo irregolare…lo sapete meglio di me, perchè ci siete nati, vivete con, e lo Stato, pure sapendo dove colpire, lascia fare. Per l’ammodernamento del Paese, al governo servono soldi. Vettura confiscate, vendute all’Asta…il rinnovo del Permesso di soggiorno che passa a 200,00Eur, anche se te lo danno quando ti mancano 30 giorni alla nuova scadenza, l’importante che paghi…ouufff
    Questa è l’Italia, vista dall’estero.

  8. Manuel ha detto:

    Toglietemi la confisca dell’auto, pagata carissima, e rubata dallo Stato ingiustamente. Toglietemi da questo pasticcio! Non si ruba la macchina ad un astemio, accidenti! E’ un furto legalizzato! Ed è successo. Fatto ciò, una volta rimossa questa legge stupida che colpisce il cittadino onesto ed ignaro, vi voterò e vi seguirò per il resto della vita… opportunisticamente, e magari ingenuamente, ancora confido nell’intelligenza di alcuni membri di questo povero paese ammattito!

  9. alex ha detto:

    Per debercy se guardi suicidi per guida in stato di ebbrezza vedrai che i morti ci sono già.

  10. debercy ha detto:

    Per Alex,
    Non hai capito di che morto parlo…
    Non sto parlando di uno chi si toglie la vita perchè beccato con un tasso alcolico alterato ma, il morto di quelli che prendono 20.000 Eur al mese senza fare un cazzo.

  11. alessandro gravina ha detto:

    siamo migliaia ad essere in questo guaio per una serata sbagliata…nn abbiamo fatto male a nessuno e nn arriviamo aalla fin del mese .ora nn possiamo andare a lavorare e ..senza auto…e chi se la puo’mpermettere un altra macchina….siamo nel terzo mondo davvero….io sono distrutto dal parcheggio a pagamento dal mutuo e dall’immensa ammenda del tribunale e per giunta fino a quando i signori giudici nn emetteranno il decreto con il quale si mettera’ la macchina all’asta io dovro’ pagare il parcheggio……questo e’ assurdo…son stanco davvero..nn so dove prendere i soldi….

  12. Isabella ha detto:

    Salve a tutti. E’ da un anno emmezzo che il mio calvario va avanti. Nel luglio del 2008 mi e’ stata confiscata l’autovettura, del quale sto ancora pagando 177 euro al mese di rata. Io vivo da sola, in un paesino senza nulla e per me la macchina e’ vitale! Oltrettutto sono anche senza lavoro in questo momento e senza un veicolo non ho molte opportunita’ di trovare un impiego. I mezzi pubblici sono una vergogna! D’estate non esistono neanche i pullman perche’ le scuole sono chiuse! Vivo praticamente segregata in casa, aspetto solo qualcuno che possa accompagnarmi anche solo per comprarmi da mangiare. Forse uno spiraglio c’e’, visto che la macchina e’ cointestata a mia sorella, quindi i deficenti hanno deciso di mettere all’asta solo la mia quota!!! MA CHI CAVOLO LA COMPRA META’ MACCHINA???? E IN PIU’ MIA SORELLA NON VUOLE VENDERE LA SUA QUOTA!!! QUINDI???? Non ho parole….. VI PREGO, SE QUALCUNO IN ITALIA HA UN CASO COME IL MIO DI CONFISCA PER META’ DEL VALORE DEL MEZZO, MI CONTATTI ALLA MIA MAIL, VOGLIO SAPERE NELLE ALTRE CITTA’ COME FUNZIONANO CASI DEL GENERE. GRAZIE A TUTTI PER L’ATTENZIONE E BUONA GIORNATA.

  13. edoardo ha detto:

    Buongiorno, volevo sapere in che art. del ddl sicurezza si farebbe riferimento all’abolizione della confisca per le moto, grazie

  14. Vincenzo ha detto:

    vorrei sapere come è andata a finire la richiesta di abrogazione della legge sulla confisca dell’auto dato che il 5 marzo inizio il processo.
    Grazie

  15. Tiziana ha detto:

    Buonasera, dopo ben 1 anno e 2 mesi ho avuto la sentenza penale per guida in stato di ebrezza,a parte multa, condanna, e ritiro della patente (già scontato), vorrei sapere, avendo anche la macchina confiscata, quando e chi dovrà prelevarla dal custode giudiziario. Quanto tempo occorre prima che la macchina venga portata via.

    Saluti
    Tiziana

  16. Franci ha detto:

    Egregio Dottore; sono uno dei tanti implicato in questa legge assurda ed eccessiva sulla confisca dell’auto ecc. Ho letto che aveva fatto un emendamento il 27 giugno 2009, assieme ad altri suo colleghi. Sarei grato se potessi sapere come è andato a finire, la ringrazio. Franci

  17. MASSIMO ha detto:

    E successo anche a mio figlio , e uscito di casa per spostare la macchina ,arrivano i carabinieri e un limoncello preso mentre vedeva un film ha rovinato la sua vita e quella della sua famiglia, fate qualcosa anche perchè oltre al seguestro della auto c’e da pagare le spese per il deposito dell’auto che sono circa 3000 euro all’anno , la perdita dell’auto, 3-6 mesi di arresto 1500-6000 di multa , patente sospesa 1-2 anni. Roba da matti. A quando i roghi per i fumatori di Spinelli?

  18. mariano ha detto:

    e assurda questa legge mi hanno fermato e avevo 1,75 ma non ho ammazzato nessuno e non ho violato il codice della strada passando al semaforo rosso o non fermandomi alle striscie pedonali si al ritiro patente si ai verbali si alle visite mediche ma non confiscare il mio porsche 997s comprato dopo tanti anni di duro lavoro sono un uomo distrutto la mia vita e cambiata sono in depressione non so piu come riavere la mia auto e poi rivenderla per non perdere il capitale…vi prego a voi giudici di non distruggere la vita di un uomo che in quel momento si poteva investire qualcuno ma non lo ha fatto ora tu stato non investire me prendendomi un auto do un valore di 90000 mila euro quanti anni ancora devo lavorare per recuperare quei soldi sto male…

  19. elio ha detto:

    vorrei sapere se capita che la macchina confiscata sia il figlio di 1 ministro. voi ke dite andra’ all’asta ? IO NN CI CREDO

  20. giovanni ha detto:

    La confisca dell’auto è fatta in base all’art.240c.p., però vi è una discriminante, anticostituzionale (articolo 3), in quanto chi non è proprietario dell’auto, ha palesemente minori perdite economiche, quindi è assolutamente abominevole e siccome la confisca è fatta su base del “mezzo del reato” si và a toccare anche l’articolo 27 della stessa Costituzione, da dove si evince, che la responsabilità penale è personale e quindi anche questo articolo non viene rispettato.
    Caso estremo stupido: se io ho una pistola intestata a me, ed è il mezzo del reato, mi viene confiscata, se mio fratello ha la mia pistola, non viene confiscata. Confischiamo i beni, tutti i beni, a che smercia droga e ai politici corrotti.W l’Italia

Trackbacks/Pingbacks