– Il Presidente della Camera dei deputati Gianfranco Fini torna ad esprimersi sul prossimo voto referendario del 21 e 22 giugno. In una dichiarazione rilasciata a margine della presentazione del libro “Diritti e castighi” ha affermato che andrà “certamente” a votare e lo farà “convintamente”. Ai giornalisti che chiedevano se auspicasse un analogo comportamento dei cittadini italiani ha seccamente risposto “E’ ovvio”.