Categorized | Comunicati, Partiti e Stato

Franceschini: Della Vedova, Quos Deus vult perdere, dementat prius

Dichiarazione di Benedetto Della Vedova, deputato del Pdl

L‘uscita volgare e livorosa di Franceschini , “fareste educare i vostri figli da Berlusconi?”, mira scientificamente ad avvelenare la discussione politica.
Il segretario del PD era partito dicendo di volersi opporre al PdL con una campagna di contenuti e concretezza, che si sono puntualmente persi per strada lasciando il posto al livore perbenista e agli attacchi personali.
Questo passaggio dalla delegittimazione politica di Berlusconi alla sua demonizzazione morale non è un segno di forza, ma di debolezza. Di follia, e non di saggezza. Quos Deus vult perdere, dementat prius (A coloro che vuol perdere, Dio prima toglie il senno).


Autore: Benedetto Della Vedova

Nato a Sondrio nel 1962, laureato alla Bocconi, economista, è stato ricercatore presso l’Istituto per l’Economia delle fonti di energia e presso l’Istituto di ricerca della Regione Lombardia. Ha scritto per il Sole24Ore, Corriere Economia, Giornale e Foglio. Dirigente e deputato europeo radicale, è stato Presidente dei Riformatori Liberali. Presidente di Libertiamo, è stato capogruppo di Futuro e Libertà per l'Italia alla Camera dei Deputati. Attualmente, è senatore di Scelta Civica per l'Italia.

3 Responses to “Franceschini: Della Vedova, Quos Deus vult perdere, dementat prius”

  1. DM ha detto:

    Il livello delle dichiarazioni riportate è talmente basso che risulta difficile persino commentarle.

  2. Ghino di Tacco ha detto:

    ti riferisci alle dichiarazioni di Franceschini o a quelle di Della Vedova?

  3. DM ha detto:

    Ghino, ovviamente quelle di Franceschini (parlo di “citazioni riportate”). Grazie ugualmente per la tua osservazione, se c’era dubbio ora è chiarito.

Trackbacks/Pingbacks