Categorized | Comunicati, Il mondo e noi

Birmania: Nirenstein (Pdl), preoccupati per San Suu Kyi

“Siamo in queste ore particolarmente preoccupati per Aung San Suu Kyi – dichiara Fiamma Nirenstein (Pdl), vicepresidente della commissione Esteri della Camera – la leader birmana premio Nobel, che dal 1989 è costretta agli arresti domiciliari con brevi periodi di libertà e le cui condizioni di salute sono peggiorate negli ultimi giorni”. “Il momento è prezioso – spiega la parlamentare del Pdl – perchè il prossimo 27 maggio scadranno gli arresti domiciliari e c’è il rischio che vengano rinnovati, come è già avvenuto negli ultimi due anni”.
“Alla mobilitazione per il diritto all’accesso alle cure mediche della San Suu Kyi – conclude Nirenstein – dobbiamo quindi unire un appello per la liberazione di questa donna e di tutti i prigionieri di coscienza della giunta birmana, un regime crudele e violatore di tutti i basilari diritti umani”.


2 Responses to “Birmania: Nirenstein (Pdl), preoccupati per San Suu Kyi”

  1. Silvana Bononcini ha detto:

    Onorevole, dica a Frattini di dire qualcosa….
    o magari lo stesso Berlusconi…ma dubito abbian questa sensibilità!
    :-(

  2. RANGOON-AUNG SAN SUU KYI INCRIMINATA, FASSINO PERSO IN BIRMANIA?
    Io cattolico truffato dalla Chiesa che parla come un Sinistrorso, mentre non alzano un dito per dittatori che dirigono criminali e terroristi: chi non vide l’abbraccio con Papa-Pinochet, oppure, subito dopo l’attentato con visita in carcere del terrorista attentatore, mentre noi separati che subiamo il divorzio unilateralmente non possiamo nemmeno ricevere i sacramenti! Che cosa dire di un Di Pietro che parla di “ Valori ” non è scomunicato o era meglio lo era per Don Giani Baget Bozzo? Insomma, un IDV, calderone di parolai che dal PCI alla DC entrano nell’area Schiavettones per offrire l’amaro Petrus come avvenne nel 1992 che distrusse Partiti, Democrazia ed economia? Mi chiedo Fassino s’è perso per strada o sta inseguendo Prodi alla ricerca della Mortadella? Vincenzo Alias Il Contadino.

Trackbacks/Pingbacks