Immigrazione: Della Vedova, No apartheid sul metrò

Dichiarazione di Benedetto Della Vedova, deputato del Pdl

“Se li vede, Salvini, i controllori che chiedono ai cittadini di Lugano o di New York di accomodarsi sulle carrozze di serie “B” perché quelle di serie “A” sono riservate a noi meneghini? Oppure la misura dovrebbe valere solo per i neri o i gialli o i sudamericani?
Ci sarebbe solo da ridire di questa boutade propagandistica, ma non è il caso.
Se questa dell’apartheid sul metrò è l’avvio della campagna elettorale leghista, bisognerà rispondere con forza che il centrodestra non ha alcuna intenzione di precipitare il paese in una spirale di paura e di discriminazione nei confronti degli stranieri. Ordine, sicurezza e legalità sono il nostro obiettivo di forza di governo di un paese europeo, da raggiungere però con l’impegno, il buon senso e il rispetto dei diritti umani, non con le provocazioni volgari.”

Roma, 7 maggio 2009


4 Responses to “Immigrazione: Della Vedova, No apartheid sul metrò”

  1. Vincenzo Alias Il Contadino ha detto:

    PD A FAVORE DELL’IMMIGRAZIONE, MAI COI CITTADINI CHE VOGLIONO SOLUZIONI
    Per L’Unità è sempre campagna elettorale a favore del Premier, ci fosse una volta che c’azzecca la polemiche a favore dei cittadini: questo significa che la Politica che usciva da Bottega, poiché era talmente Oscura così è invariata, anche se alcuni sono ex DC! Persino Casini sembra belare al vento, ma esce dal centro dalla ciambella dell’Unione che non sembra un Centro. Dalla terra del terremoto, l’inutile Segretario Franceschini straparla, sembra un Di Pietro che vorrebbe rivoltare Berlusconi come un calzino, ma il coro del 75 pe ciento, risponde: “ Silvio m’è papi a me! “ Così dal 34,4%, ma ora ridotti al lumicino di tute blu e pensionati, ma si sa non basta lo sbianchetto: meno parlare, ma fare di pù come PDL!Vincenzo alias Il Contadino Matera

  2. Mio nonno Michelangelo Muliero, partì nel lontano 1899 per gli States, dopo la quarantena (cpt), fece lo sciuscà, poi imparò il mestiere di muratore, mentre prendeva lezioni d’Inglese, leggere e scrivere in Italiano: era analfabeta! Ritornò nel 1908 risposandosi essendo benestante. Ebbene, partì da Napoli con nave vapore ed a norma di Legge, altra cosa sono i rifugiati ed io, li conosco bene, visto che sono cresciuto a Chinatown a Milano anni ’60. Vincenzo Alias Il contadino Matera

  3. SILENZIO SI GIRA!Supplica di Peppino Caldarola al Cavaliere: salvi il Pd

    PEPPINO Sì, Ma cuoco sopraffino ovvero le zoccole dure di Marx? ‘Ca nisciuni è fesso che non più chiudersi a riccio e dire che la Sinistra è bbona! Così come è successo in Francia ed ieri e a Torino o la minestra riscaldata che prepara Niky Vendola al Sud a sfavore del nucleare ( Terzo Cavone Masseria mia natia ) attizzando le anime perse, zoccolo duro o zoccole del PCI di Marx? C’est est fini caro dottore Caldarola.
    ZAPATERO FA STRAGE DI CLANDESTINI A CEUTA E MELILLA.
    Cinque morti e un centinaio di feriti. Zapatero Kompagnuzzo ed idolo ordina di questi soloni Italiani: “Sparare!Silenzio, vergognoso di Mortadella, Bertinotti, Fassino, Cossutta, Livia Turco e Franceschini, forse, in ritiro spirituale in Birmania o Africa? Oggi comodo che la Ue critica l’Italia, il premier romeno Calin Popescu Tariceanu pure, l’Onu idem.
    Il ministro della Difesa Teodor Melescanu faceva che “ non consentiremo che i romeni onesti in Italia siano lesi e che nascano sentimenti antiromeni e xenofobi nella penisola”. Mentre noi Italiani passiamo per xenofobi e tema che i romeni ed extracomunitari in Italia li rispediscono al loro Paese senza un perché! Ma quanto Woterloò gestiva l’hotel Tor di Quinto e nei loculi cimiteriali e sotto Roma appena pochi metri dal Vaticano, questi signori se ne sono fregati compreso la Chiesa? Meglio ancora la m** di Foggia che morivano affogati nell’acqua della tendopoli con paga da 5€ il giorno nel regno del Niky? Che cosa dire di Battisti e covo di criminali e terroristi Italiani in America Latina e in Francia Socialista i Qui La Chiesa, UE e ONU hanno chiuso gli occhi od altro? Vincenzo Alias La Contadina Matera.
    http://www.lisistrata.com/2005Saglimbenipolitica/031zapaterofastrage.htm
    http://www.ilriformista.it/stories/Italia/65721/

Trackbacks/Pingbacks

  1. […] da leader del suo stesso schieramento: Lupi, Ronchi e Giovanardi. L’immediata replica di Benedetto della Vedova: “Se li vede, Salvini, i controllori che chiedono ai cittadini di Lugano o di New York di […]