AUDIO – PDL: bene silenzio Berlusconi su bioeticaAUDIO

“Partito inclusivo, salta lo schema del bipolarismo etico”

“L’ultima giornata del congresso del Pdl ha chiarito in modo esemplare e positivo la natura, la prospettiva politica e la direzione di marcia del nuovo partito liberale e moderato.

Il silenzio di Berlusconi sul tema del testamento biologico ha confermato il carattere aperto ed inclusivo del Pdl e ha fatto saltare lo schema del “bipolarismo etico” (o del vero e proprio “scontro di civilità”) cui alcuni avrebbero voluto ancorare le posizioni del partito sui temi della biopolitica.

Dopo l’intervento di ieri di Gianfranco Fini, le profonde parole del neo-coordinatore nazionale Sandro Bondi, che ha messo la sua autorevolezza al servizio della ricerca di un alto e onorevole compromesso sulla materia del fine vita, riaprono la discussione sul ddl Calabrò, in vista del suo esame alla Camera dei Deputati.”

onte Radioradicale.It Licenza 2.5 Ita


Autore: Benedetto Della Vedova

Nato a Sondrio nel 1962, laureato alla Bocconi, economista, è stato ricercatore presso l’Istituto per l’Economia delle fonti di energia e presso l’Istituto di ricerca della Regione Lombardia. Ha scritto per il Sole24Ore, Corriere Economia, Giornale e Foglio. Dirigente e deputato europeo radicale, è stato Presidente dei Riformatori Liberali. Presidente di Libertiamo, è stato capogruppo di Futuro e Libertà per l'Italia alla Camera dei Deputati. Attualmente, è senatore di Scelta Civica per l'Italia.

One Response to “AUDIO – PDL: bene silenzio Berlusconi su bioeticaAUDIO”

  1. ellekappa ha detto:

    Buona questa: come dire che più sta zitto meglio è.

    Allora se stava zitto pure Fini sarebbe stato ancora meglio: tutti zitti siamo i liberali nel PDL.

Trackbacks/Pingbacks