Comunicato dell’associazione politica Libertiamo, presente al Congresso del Pdl:

Se il Pdl vuole essere un partito capace di rappresentare l’intera società italiana, pluralista e variegata, deve non solo accettare, ma anche suscitare un vero dibattito politico sulle sfide etico-culturali di oggi.
Un vero partito “della libertà” ha il compito di tutelare ogni forma di libertà: la rivoluzione liberale, che Silvio Berlusconi ha oggi rilanciato, dovrà anzitutto evitare il rischio di una deriva statalista e confessionale sui temi etici.

Domani, durante i lavori del Congresso del Pdl, distribuiremo a tutti i delegati una copia del “Manifesto Laico per il Popolo di tutte le libertà”: libertà di amare, libertà di scelta e di cura, libertà di ricerca e libertà di svago.