Categorized | Capitale umano, Comunicati

Economia: Della Vedova, No all’autarchia leghista

Dichiarazione di Benedetto Della Vedova, Presidente dei Riformatori Liberali e deputato PDL.

Nulla di particolarmente nuovo sotto il sole: nei momenti di crisi economica la politica cerca di cavalcare la paura e l’emotività proponendo consolatorie quanto controproducenti chiusure protezionistiche.
Oggi è la volta del capogruppo alla Camera della Lega Nord, Roberto Cota, che su La Stampa saluta con favore le proteste dei lavoratori di Grimsby contro i tecnici italiani. Siamo sicuri che Cota ragionerebbe così anche se ad essere ostracizzata in Inghilterra fosse un’azienda novarese e non una siciliana: non è questo il punto.
Proporre l’autarchia occupazionale come via d’uscita dalla crisi è un nonsenso economico, soprattutto per il Nord Italia e in particolare, ad esempio, per una regione come il Veneto che vanta il primato nazionale di esportazioni sul PIL. Il successo del nordest si basa sulla crescente apertura al mondo della sua economia e sulla disponibilità di manodopera immigrata. Se dovesse prevalere la chiusura protezionistica il disastro sarebbe ben maggiore di quello annunciato fino ad oggi.


Comments are closed.