Categorized | Biopolitica

Eluana: Bene Tar Lombardia, Atto indirizzo Sacconi subirebbe stessa sorte

Dichiarazione di Benedetto Della Vedova, presidente dei Riformatori Liberali e deputato del Pdl:

La sentenza del Tar della Lombardia, che ha quest’oggi annullato il provvedimento con cui la Regione aveva “proibito” di dare esecuzione alla sentenza della Cassazione sul caso di Eluana Englaro, conferma l’insensatezza di “resistere” per via burocratico-amministrativa a quanto non solo i tribunali e la legge, ma anche il buon senso stabilisce: che la volontà di Eluana possa essere esaudita.
Anche l’atto di indirizzo del Ministro Sacconi, qualora venisse impugnato da qualche regione dinanzi al Tar, subirebbe la stessa sorte, ma spero che le circostanze ci risparmino (e risparmino al Governo) questo ennesimo incidente istituzionale. Il diritto a scegliere e eventualmente rifiutare le cure, che il Tar della Lombardia ha ribadito essere assoluto e non disponibile, è tutelato da una disposizione costituzionale, è perfettamente corrispondente alle norme del nostro ordinamento, e non può essere burocraticamente interdetto, né dallo Stato, né da una Regione.


Comments are closed.