“Baby love” di Vincent Garenq : un’altra famiglia è possibile

Di Gianfranco Cercone

Guido Aristarco, mio insegnante di cinema all’Università, sosteneva che il mito più insidioso dei nostri giorni, del quale il cinema si fa a volte propagatore, può essere riassunto nella seguente massima: il mondo è quello che è, e niente possiamo fare per cambiarlo.

Contro questo mito, Aristarco polemizzava da marxista, convinto della necessità, e della possibilità, di una rivoluzione proletaria, della quale il cinema avrebbe dovuto essere suggeritore e battistrada. Ma quella polemica, credo, può essere condivisa anche da un fronte politico lontano dal suo, come quello dei radicali.

Proverò a riferirla a una graziosa commedia francese, uscita in Italia in questi giorni: “Baby love”.

Riguarda un tema di cui oggi si discute parecchio: le coppie di fatto omosessuali, e la loro impossibilità, anche in Francia, di adottare bambini.

Il pediatra Emmanuel, che convive da molti anni con l’avvocato Philippe, ha un desiderio cui non intende rinunciare: essere padre.

La biologia non è dalla sua parte; il partner è a dir poco riluttante; la legislazione francese non lo aiuta.

Si finge eterosessuale single per ottenere un’adozione: ma l’assistente sociale lo smaschera.

Passa in rassegna donne lesbiche, disponibili a concepire e a crescere un bambino insieme a lui. Ma gli esami clinici gli dimostrano che è sterile.

Tutto sembra perduto, quando una ragazza argentina, invaghitasi di lui, utilizzando il seme del suo partner, decide, per pura generosità, di fare un figlio da affidare ai due uomini.

Insomma, come in un film americano, c’è qualcuno che rivendica il diritto alla libera ricerca della propria felicità; e, superando tanti ostacoli, alla fine realizza i suoi sogni.

Certo, quel sogno non è rivoluzionario, come sarebbe piaciuto ad Aristarco; e non mira nemmeno alla riforma del diritto di famiglia che interessa ai radicali.

E’ un sogno ritagliato sulla stretta misura della vita propria, del proprio partner, e del proprio bambino.

Tuttavia, la storia di Laurent, grazie alla ragionevolezza e alla moderazione del protagonista e dei comprimari; alla loro apparenza di normalità; al desiderio di paternità che accomuna Laurent a tanti uomini, può forse convincere lo spettatore refrattario che una famiglia composta da due genitori dello stesso sesso, non è una mostruosità da far rabbrividire.

Ma lodato il film per il suo messaggio civile, apprezzata la discrezione e la finezza con cui il racconto è condotto (sia pure senza grandi slanci creativi), devo confessare che mi ha lasciato un senso di angustia.

L’amore – e proprio forse nelle sue forme ancora non integrate – non dovrebbe trascinare con sé un sogno di rinnovamento, se non di rivoluzione, sociale? La lotta per i diritti civili non può avere che come traguardo la costituzione di nuove famigliole, di signori integrati e benpensanti, la cui diversità sessuale via si attenua e si riassorbe nel fondale della normalità?

Sono dubbi che esulano dalla critica cinematografica in senso stretto.

Ma Aristarco richiedeva su ogni film, distinto dal giudizio artistico, un giudizio politico. Ma so che è una china pericolosa: al prossimo articolo forse rientrerò nei ranghi.

lig tv

ligtv

maç izle

canlı maç

футбол онлайн

трансляция футбол

смотреть онлайн футбол

смотреть футбол

soccer live

soccer tv

live soccer streaming

stream soccer

online football

watch football

football match

football streaming

live streaming

watch football

live football

football tv

futbol vivo

partido en vivo

juegos futbol

futbol online

futbol gratis

roja directa

jogos de futebol

jogo de futebol

futebol online

assistir tv

atdhe

foot en direct

jeux de foot

jeux football

calcio diretta

calcio streaming

giochi calcio

live ποδόσφαιρο

podosfairo live

αγωνεσ ποδοσφαιρου

video sepak bola

game bola sepak

Siaran Langsung Sepakbola

bola siaran langsung

futbol juegos

partidos en vivo

bóng đá online

xem bóng đá

bóng đá trực tuyến

bóng đá trực tiếp

ฟุตบอล online

ฟุตบอลสด

บอล online

ดู ฟุตบอล สด

ถ่ายทอด สด

online futball

live fussball

fussball live stream

live stream fußball

bundesliga live stream

fußball live

bundesliga fußball

piłka nożna na żywo

piłka nożna online

fotbal live

fotbal online

fotbal živě

fotbal zive

fotbollskanalen

fotball live

fotball på tv

футбол онлайн

футбол трансляція

футбол канал

live voetbal

live voetbal

voetbal kijken

voetbal online

фудбал уживо

fudbal uzivo

live fudbal

futbal online

live futbal

live footy

مباريات كرة القدم

مباشر كرة القدم

بث حي مباشر

مباشر مباريات

כדורגל שידור ישיר

שידור חי כדורגל

بث كرة القدم

football forum


Autore: Gianfranco Cercone

Laureato in Lettere (con specializzazione in materie dello spettacolo) presso l'Università La Sapienza di Roma. È redattore della rivista "Cinema Sessanta" e collabora con la Biblioteca del Cinema "Umberto Barbaro". Cura per Radio Radicale la rubrica di critica "Cinema e cinema".

Comments are closed.