Detroit: Casa venduta a un dollaro

http://www.finanzautile.org/data/finanzautile/casa.gifDa APCom del 13 agosto 2008

NEW YORK – Un vero e proprio affare per chi l’ha acquistata, decisamente meno per la banca che l’ha venduta: a Detroit, una delle città americane più colpite dalla crisi del settore immobiliare, una casa è stata venduta a un dollaro appena. E, stando a quanto riporta il quotidiano Detroit News, venderla non è stata neanche un’impresa tanto facile, dal momento che ci sono voluti ben 19 giorni per trovare un acquirente.

Vicina all’aeroporto della città, con indirizzo a 8111 Traverse Street, l’abitazione era stata venduta nel novembre del 2006 a 65.000 dollari, ed era considerata la casa più bella dell’intero quartiere. Poi, l’esplosione della bufera subprime, la crisi del credito e il crollo delle valutazioni nel mercato immobiliare; fino a quando il cliente di una banca che l’ha data in garanzia a fronte di un prestito ricevuto, se l’è vista riscattare per non aver onorato il proprio debito.

La banca ha dunque contattato la società immobiliare Bearing Group per trovare un acquirente. Nessuno si è però fatto avanti la prima volta che è stata messa in vendita a gennaio, per il valore di 1.100 dollari. Disperata per le spese da sostenere sia per il mantenimento dell’abitazione che per il pagamento delle tasse sulla proprietà la banca, pur di disfarsene, ha deciso così di abbassare il prezzo fino a un dollaro.

Una scelta dettata insomma dalla disperazione, che costerà però alla banca 10.000 dollari, se si considerano le spese contrattuali che l’ìstituto di credito dovrà sostenere, le commissioni di 2.500 dollari per la vendita e altri costi minori.

La casa di Detroit non sarebbe però un caso isolato. Il sito specializzato Realtor.com ha messo infatti in vendita ieri un’abitazione monofamiliare, ancora al prezzo di 1 dollaro. Sede, sempre Detroit, dove molte case abbandonate costano comunque di più: "ben" 100 dollari, o "addirittura" 300. Della serie, come commenta Ann Laciura, dipendente di Bearing Group, anche "mio figlio di 14 anni potrebbe acquistare una proprietà a Detroit".


Comments are closed.