Rai: Della Vedova, da Radicali forte e positivo richiamo, centrosinistra rifletta su ragioni empasse

L'immagine “http://www.ilsussidiario.net/img/news/TV_FN1.jpg” non può essere visualizzata poiché contiene degli errori.Dichiarazione di Benedetto Della Vedova, presidente dei Riformatori Liberali e deputato del Pdl:

"L’occupazione della Commissione Vigilanza da parte dei parlamentari radicali è un forte richiamo al Parlamento, ancor oggi incapace, a più di tre mesi dall’inizio della legislatura, di assicurare le funzioni di controllo e di indirizzo generale del servizio pubblico radio-televisivo.
L’iniziativa radicale richiama l’attenzione di noi tutti su questo scandaloso ritardo, ma non sfuggono le ragioni che stanno determinando l’empasse: non si può pensare che il rispetto di una prassi, quale l’elezione a presidente della commissione di un esponente della minoranza, si trasformi in un diritto assoluto di imporre un candidato, proveniente da un partito che punta alla delegittimazione della maggioranza e del suo leader e che non raccoglie nemmeno il consenso delle altre forze di opposizione.

Per rispondere al sacrosanto richiamo radicale, è bene che l’opposizione rifletta sul fatto che insistere su quella candidatura non contribuisce a un celere ritorno alla normalità istituzionale."


Comments are closed.