Punti di Vista – il quartiere incontra

VivisarpiRiceviamo e volentieri pubblichiamo

L’Associazione Vivisarpi, in collaborazione con Maschere Nere propone, per il week end del 7/8 giugno, Punti di Vista – il quartiere incontra, un evento organizzato con il patrocinio del Comune di Milano, e il contributo dei consigli di zona 1 e 8, ultima tappa del festival Venti eventi.
L’iniziativa mira a far conoscere o riscoprire le tante anime della zona coinvolgendo gli abitanti e i cittadini milanesi affinché possano ritrovare le radici del quartiere, anche nelle realtà culturali attuali.

Una rassegna che vuole essere il primo di una serie di appuntamenti che l’Associazione Vivisarpi – www.vivisarpi.it – proporrà alla cittadinanza per accelerare la riqualifica del territorio.
Il programma dell’iniziativa propone un week end ricco di cultura, svago e gastronomia nel quartiere Sarpi-Bramante-Montello-Canonica, rivolto non solo agli abitanti della zona ma a tutti i cittadini milanesi, giovani giovanissimi, adulti e anziani.
La manifestazione presterà particolare attenzione ai bambini proponendo, nelle giornate di sabato 7 e domenica 8 giugno una serie di iniziative in Piazza Gramsci a loro rivolte (“Pompieropoli” il 7 e “L’accademia del gioco dimenticato” l’8).
Per gli adulti, nel Pub di via Canonica Crackerjack sono previste interessanti conferenze sui temi inerenti il quartiere, letture, dibattiti a cura dell’associazione Vivisarpi con il supporto dell’Istituto Cosmos.
“Un quartiere da scoprire e da gustare” è l’ulteriore proposta per conoscere il quartiere, scoprendone la vita e le bellezze architettoniche: un percorso lungo il quale sarà possibile raggiungere alcuni cortili, verranno segnalati gli storici negozi testimoni della vocazione commerciale multietnica del quartiere e tante altre curiosità. Ma camminando si scoprirà anche un ”Quartiere da gustare”, il percorsoche indicherà gli indirizzi di quei ristoranti che aderiranno all’iniziativa proponendo i piatti tipici del Burg di Urtulan o Burg di Scigulat: le cipolle, un tempo, erano il più importante prodotto dell’agricoltura del borgo.
Ed infine, al teatro Verga, in via Verga 5, il 7 e l’8 giugno, a partire dalle 20.30, MaschereNere – www.mascherenere.it – propone l’ultima tappa del Festival Ventieventi. Musica, teatro, danza e transcultura, espressioni culturali ed artistiche che affondano le loro radici in culture altre.
L’idea di fondo del festival è quella di dar voce ai migranti in quanto cittadini attivi nella produzione di cultura, che portano con sé la consapevolezza delle diversità, è il migrare che genera desiderio di partecipazione e porta allo scambio. Il patrocinio del Comune di Milano sottolinea lo scopo della manifestazione e dà risalto e visibilità alle potenzialità esistenti nel quartiere, soffocate da un utilizzo del territorio monotematico.
A curare l’organizzazione e la comunicazione è la società Ci penso io – www.cipensoio.biz – che ha sede nel quartiere.
Info: www.vivisarpi.it; info@vivisarpi.it, ; 333/77.00.108
Caterina Boglione – caterinaboglione@cipensoio.biz – 339/42.08.157


Comments are closed.