Elezioni: Della Vedova a Fassino, Relazioni con Usa saranno ottime, peggiori quelle con Hamas e Hezbollah

Dichiarazione di Benedetto Della Vedova, Presidente dei Riformatori Liberali e deputato di Forza Italia

All’onorevole Fassino che paventa un peggioramento delle relazioni Italia-Usa in caso di vittoria del Pdl possiamo offrire le più ampie rassicurazioni. Quale che sia il colore dell’amministrazione Usa, le relazioni saranno ottime, come nel precedente quinquennio di governo. Saranno probabilmente peggiori e non così “amichevoli” le relazioni con Hamas e Hezbollah: in questo, certamente, la cordialità e la comprensione sarà inferiore a quella riservata a questi “partiti” islamici dall’attuale esecutivo.
Comunque, è ridicolo che ora Fassino e Veltroni vogliano contendere anche l’atlantismo e l’americanismo a un leader politico che è stato da loro sbertucciato per oltre un decennio come “servo degli Usa” .

Roma, 6 marzo 2008


Autore: Benedetto Della Vedova

Nato a Sondrio nel 1962, laureato alla Bocconi, economista, è stato ricercatore presso l’Istituto per l’Economia delle fonti di energia e presso l’Istituto di ricerca della Regione Lombardia. Ha scritto per il Sole24Ore, Corriere Economia, Giornale e Foglio. Dirigente e deputato europeo radicale, è stato Presidente dei Riformatori Liberali. Presidente di Libertiamo, è stato capogruppo di Futuro e Libertà per l'Italia alla Camera dei Deputati. Attualmente, è senatore di Scelta Civica per l'Italia.

Comments are closed.