Un piano per uccidere l’autore delle vignette su Maometto

Da Corriere.it del 12 febbraio 2008

COPENAGHEN – La polizia danese ha arrestato quattro persone sospettate di aver pianificato un attentato contro uno degli autori delle vignette sul profeta Maometto. Un portavoce dei servizi segreti danesi PET ha confermato che l’operazione per smantellare la presunta cellula terroristica è avvenuta all’alba, nella località di Aarthus: gli arresti hanno carattere «preventivo» perché i presunti terroristi erano «nella fase iniziale» dei preparativi di un atto terroristico contro uno dei 12 vignettisti.

LA VICENDA – Le caricature apparvero sul più venduto quotidiano danese, il ‘Jyllands Posten‘, nel settembre 2005: inizialmente ignorate, qualche mese più tardi scatenarono una vera e propria bufera, provocando un’ondata di proteste nel mondo islamico. Le manifestazioni furono così violente che provocarono oltre un centinaio di morti in diversi Paesi. Secondo fonti della polizia, il disegnatore nel mirino, la cui identità non è stata rivelata, aveva ritratto Maometto come un uomo dall’aspetto barbuto e sinistro, che porta una bomba nel turbante. Nel mondo musulmano è considerato blasfemo ritrarre immagini del profeta Maometto.


Comments are closed.