Dichiarazione di Benedetto Della Vedova, Presidente dei Riformatori Liberali e deputato di Forza Italia

Per quanto sta avvenendo c’è il rischio che l’ennesima e clamorosa fuga di notizie da un ufficio giudiziario trovi, come unico responsabile, il giornalista e la testata che l’ha raccolta. Ma non può essere così. Chi “fa fuggire” le notizie compie un reato. Chi le raccoglie fa correttamente il suo mestiere. Per questo Giovanni Tortorolo e l’Apcom meritano una incondizionata solidarietà e il riconoscimento della loro capacità professionale.

Roma, 17 gennaio 2008