Rendite: Della Vedova, Ferrero si informi prima di tassare il risparmio di pensionati, impiegati ed operai

Dichiarazione di Benedetto Della Vedova, Presidente dei Riformatori liberali e deputato di Forza Italia.

Il Ministro Ferrero insiste: tassiamo le rendite, facciamolo subito!
Sarebbe bene che il Ministro, invece, si fermasse a riflettere e a studiare i dati. Ad esempio quelli sulla distribuzione della ricchezza finanziaria tra le famiglie italiane.
Capirebbe, ad esempio, che tassando da subito al 20% tutte le attività finanziarie nelle mani delle famiglie italiane si avrebbe sì un gettito netto teorico di circa 5 miliardi. Ma di questi, circa due miliardi verrebbero dalle famiglie con capofamiglia pensionato, e un miliardo da quelle con capofamiglia impiegato e operaio.
Capito questo, forse il Ministro capirebbe che stangare il risparmio, non è né così urgente ne così “equo”; oltre ad essere dannoso alla crescita.

Roma, 11 gennaio 2008


Autore: Benedetto Della Vedova

Nato a Sondrio nel 1962, laureato alla Bocconi, economista, è stato ricercatore presso l’Istituto per l’Economia delle fonti di energia e presso l’Istituto di ricerca della Regione Lombardia. Ha scritto per il Sole24Ore, Corriere Economia, Giornale e Foglio. Dirigente e deputato europeo radicale, è stato Presidente dei Riformatori Liberali. Presidente di Libertiamo, è stato capogruppo di Futuro e Libertà per l'Italia alla Camera dei Deputati. Attualmente, è senatore di Scelta Civica per l'Italia.

Comments are closed.