Dichiarazione di Benedetto Della Vedova, Presidente dei Riformatori Liberali e Deputato di Forza Italia

Domani, alle 15:00, il Dalai Lama interverrà alla Camera nella Sala della Lupa. Si tratta di un appuntamento storico e del risultato di una mobilitazione parlamentare straordinaria, ma anche di una risposta istituzionale al penoso silenzio con cui il Governo ha scelto di accompagnare la visita in Italia del Dalai Lama. Le umilianti menzogne con cui i vertici dell’esecutivo, a partire da Prodi, hanno tentato di giustificare l’impossibilità di incontrare il Dalai Lama contrastano con il sentimento diffuso del paese, che sta accogliendo con simpatia e solidarietà la massima autorità politica e religiosa del popolo tibetano.
Il fatto che il Dalai Lama parli, nelle forme consentite dal Presidente della Camera, dinanzi al consesso parlamentare di uno dei paesi del G8, comporta un’attenzione particolare anche nell’organizzazione dei lavori della Camera. Per questa ragione, contiamo sul fatto che in queste ore si definisca una programmazione dei lavori dell’Aula che consenta a tutti i parlamentari che lo desiderano di partecipare all’evento.

Roma, 12 dicembre 2007