Dalai Lama: Della Vedova, Prodi non può incontrarlo? Lo incontrino D’Alema e Rutelli

Anche loro hanno problemi d’agenda?

Dichiarazione di Benedetto Della Vedova, Presidente dei Riformatori Liberali e Deputato di Forza Italia

Se si dovesse credere alle parole di Prodi, il Presidente del Consiglio italiano non incontrerà il Dalai Lama per precedenti impegni internazionali, non per ragioni politiche. Se vuole che gli si creda, non gli resta che incaricare uno dei vicepremier o entrambi (D’Alema e Rutelli) ad incontrare il Dalai Lama. O anche loro hanno problemi di agenda?

Roma, 10 dicembre 2007


Autore: Benedetto Della Vedova

Nato a Sondrio nel 1962, laureato alla Bocconi, economista, è stato ricercatore presso l’Istituto per l’Economia delle fonti di energia e presso l’Istituto di ricerca della Regione Lombardia. Ha scritto per il Sole24Ore, Corriere Economia, Giornale e Foglio. Dirigente e deputato europeo radicale, è stato Presidente dei Riformatori Liberali. Presidente di Libertiamo, è stato capogruppo di Futuro e Libertà per l'Italia alla Camera dei Deputati. Attualmente, è senatore di Scelta Civica per l'Italia.

Comments are closed.