Più libri a un prezzo più basso, parola di Harry Potter

In un paese in cui si legge poco, la miglior politica culturale è la liberalizzazione dei prezzi dei libri. Lo sostengono Benedetto Della Vedova e Piercamillo Falasca nell’ultimo Focus dell’Istituto Bruno Leoni, “Più libri a un prezzo più basso, parola di Harry Potter”, liberamente scaricabile.

Commenta Carlo Stagnaro, direttore Energia e ambiente dell’IBL: “il Focus di Della Vedova e Falasca dimostra chiaramente come la regolamentazione degli sconti sui prezzi di copertina determini un deficit di concorrenza nel settore librario e il cattivo funzionamento del mercato. Un’autentica liberalizzazione non solo favorirebbe un’espansione della domanda, ma a lungo andare genererebbe benefici anche per tutti gli attori della filiera”.


Autore: Benedetto Della Vedova

Nato a Sondrio nel 1962, laureato alla Bocconi, economista, è stato ricercatore presso l’Istituto per l’Economia delle fonti di energia e presso l’Istituto di ricerca della Regione Lombardia. Ha scritto per il Sole24Ore, Corriere Economia, Giornale e Foglio. Dirigente e deputato europeo radicale, è stato Presidente dei Riformatori Liberali. Presidente di Libertiamo, è stato capogruppo di Futuro e Libertà per l'Italia alla Camera dei Deputati. Attualmente, è senatore di Scelta Civica per l'Italia.

Comments are closed.