Dalai Lama: Della Vedova, Raggiunte le 221 sottoscrizioni, Bertinotti ne tenga conto

Ora più di un terzo dei parlamentari chiede il suo intervento in Aula

Dichiarazione di Benedetto Della Vedova, Presidente dei Riformatori Liberali e deputato di Forza Italia

Nella giornata di oggi, mentre Bertinotti ha continuato ad opporre un esplicito rifiuto alla richiesta di prevedere un intervento del Dalai Lama nell’Aula di Montecitorio, sono circa 50 i parlamentari che si sono aggiunti a quelli che finora avevano sottoscritto l’appello al Presidente della Camera.
In serata i firmatari in calce all’appello hanno raggiunto quota 221, di tutti i gruppi parlamentari (con l’esclusione dei Comunisti italiani).
Ritengo che il trend di crescita delle adesioni, che hanno superato un terzo dei parlamentari, malgrado le difficoltà connesse alle pressioni cinesi e alle difficoltà del governo, sia un fatto politicamente molto significativo, di cui il Presidente della Camera deve tenere conto.

Roma, 27 novembre 2007


Autore: Benedetto Della Vedova

Nato a Sondrio nel 1962, laureato alla Bocconi, economista, è stato ricercatore presso l’Istituto per l’Economia delle fonti di energia e presso l’Istituto di ricerca della Regione Lombardia. Ha scritto per il Sole24Ore, Corriere Economia, Giornale e Foglio. Dirigente e deputato europeo radicale, è stato Presidente dei Riformatori Liberali. Presidente di Libertiamo, è stato capogruppo di Futuro e Libertà per l'Italia alla Camera dei Deputati. Attualmente, è senatore di Scelta Civica per l'Italia.

Comments are closed.