Riscaldamento globale: Della Vedova, al Congresso Usa sosterrò la necessità di superare Kyoto

“Nel mio intervento al Congresso USA, sosterrò che, anche a partire dall’esperienza europea, Kyoto è un modello costoso e poco efficace per fronteggiare il cambiamento climatico”

Dichiarazione di Benedetto Della Vedova, presidente dei Riformatori Liberali e deputato di Forza Italia, alla vigilia del suo intervento alla Commissione Ambiente del Congresso degli Stati Uniti:

“Tra qualche settimana, il Congresso americano si esprimerà su un piano “alla Kyoto” di taglio delle emissioni di CO2 e sulla eventuale introduzione di una carbon tax.
Come parlamentare di un paese europeo, sono stato invitato domani un’audizione alla Commissione Ambiente della Camera dei Rappresentanti. Nel mio intervento dirò,  anche sulla scorta della deludente esperienza europea, che i meccanismi di tetto alle emissioni sul modello di Kyoto sono strumenti costosi e poco efficaci per fronteggiare il cambiamento climatico e finiscono per inibiscono la crescita economica, piuttosto che promuoverne una “pulita”.
Tagliare le emissioni di CO2 costa circa 20 dollari per tonnellata, a fronte di un beneficio ambientale atteso di circa 2 dollari: una politica autolesionista.

E’ necessario individuare vie alternative, così come indicato di recente dal Presidente Bush: ridurre l’inquinamento e combattere il riscaldamento globale bisogna puntare su ricerca e investimenti nel settore energetico.
Lo studioso danese Lomborg propone una via alternativa: destinare lo 0,05% del Pil a nuovi investimenti in tecnologie a basso uso di carbone. Si tratterebbe di un investimento sette volte inferiore ai costi di Kyoto ma decisamente più efficace.

Dinanzi ai parlamentari americani, cercherò di rappresentare un centro-destra italiano ed europeo che ha scelto di contendere alla sinistra il monopolio dell’ambientalismo, puntando su soluzioni liberali, innovative e di mercato che sappiano far coincidere le politiche di sviluppo con la tutela della qualità dell’ambiente, a livello globale e locale”.


Autore: Benedetto Della Vedova

Nato a Sondrio nel 1962, laureato alla Bocconi, economista, è stato ricercatore presso l’Istituto per l’Economia delle fonti di energia e presso l’Istituto di ricerca della Regione Lombardia. Ha scritto per il Sole24Ore, Corriere Economia, Giornale e Foglio. Dirigente e deputato europeo radicale, è stato Presidente dei Riformatori Liberali. Presidente di Libertiamo, è stato capogruppo di Futuro e Libertà per l'Italia alla Camera dei Deputati. Attualmente, è senatore di Scelta Civica per l'Italia.

Comments are closed.