Bush: Della Vedova, preoccupazione di Serra è avvertimento per l’Unione

“Prodi e D’Alema facciano chiarezza”

Dichiarazione di Benedetto Della Vedova, presidente dei Riformatori Liberali e depuato di Forza Italia

“Le preoccupazioni del prefetto Achille Serra rappresentano un serio avvertimento per l’Unione. Serra è un funzionario di grande esperienza, le sue dichiarazioni dimostrano quanto sia necessario che per la visita di Bush e per le manifestazioni di protesta si predispongano delle misure di sicurezza adeguate ad evitare incidenti spiacevoli.

Al di là delle questioni di ordine pubblico, vi è unna precisa responsabilità politica in capo ai leader dell’Unione: mentre una parte della maggioranza cerca di accreditare l’immagine del dialogo istituzionale con l’alleato americano, l’altra parte, la componente massimalista, convoca una manifestazione apertamente anti-Bush e strizza l’occhio al corteo no-global di Casarini.

Di fronte a tutto ciò, Prodi e D’Alema non possono tacere, hanno il dovere di sconfessare sul piano politico la manifestazione, se non vogliono generare un pericoloso equivoco internazionale e rischiare di avallare eventuali comportamenti estremisti.”


Autore: Benedetto Della Vedova

Nato a Sondrio nel 1962, laureato alla Bocconi, economista, è stato ricercatore presso l’Istituto per l’Economia delle fonti di energia e presso l’Istituto di ricerca della Regione Lombardia. Ha scritto per il Sole24Ore, Corriere Economia, Giornale e Foglio. Dirigente e deputato europeo radicale, è stato Presidente dei Riformatori Liberali. Presidente di Libertiamo, è stato capogruppo di Futuro e Libertà per l'Italia alla Camera dei Deputati. Attualmente, è senatore di Scelta Civica per l'Italia.

Comments are closed.