Referendum elettorali: Della Vedova, Sì ai referendum, semplificare il sistema politico

Quest’oggi Benedetto Della Vedova ha partecipato alla conferenza stampa del Comitato promotore dei referendum elettorali, per annunciare l’adesione dei Riformatori Liberali.
Nel motivare questa scelta, Della Vedova, Presidente dei Riformatori Liberali e Deputato di Forza Italia, ha dichiarato:

“Semplificare il sistema politico e personalizzare la responsabilità politica. Questi obiettivi (che costituiscono le condizioni di una democrazia matura, come anche gli esiti delle presidenziali francesi stanno dimostrando) vivono nel dibattito politico e anche in quello parlamentare innanzitutto grazie ai referendum elettorali, a cui i Riformatori Liberali hanno da subito aderito con il sottoscritto, Peppino Calderisi e Marco Taradash.
L’impegno per il referendum coincide con quello per una riforma elettorale alta e coerente con l’obiettivo di stabilizzare il bipolarismo e di renderlo efficiente, ma anche con l’impegno per la costruzione di un importante, grande e articolato Partito della Libertà.


Autore: Benedetto Della Vedova

Nato a Sondrio nel 1962, laureato alla Bocconi, economista, è stato ricercatore presso l’Istituto per l’Economia delle fonti di energia e presso l’Istituto di ricerca della Regione Lombardia. Ha scritto per il Sole24Ore, Corriere Economia, Giornale e Foglio. Dirigente e deputato europeo radicale, è stato Presidente dei Riformatori Liberali. Presidente di Libertiamo, è stato capogruppo di Futuro e Libertà per l'Italia alla Camera dei Deputati. Attualmente, è senatore di Scelta Civica per l'Italia.

Comments are closed.