Statali: Della Vedova, Da Sindacati atteggiamento estorsivo, cedimenti del Governo controproducenti

Non c’è nessuna trattativa: il sindacato ordina e il Governo obbedisce
Dichiarazione di Benedetto della Vedova, Presidente dei Riformatori Liberali e deputato di Forza Italia

Il costante cedimento del Governo ai diktat del sindacato incoraggia in quest’ultimo atteggiamenti non più negoziali o rivendicativi, ma direttamente estorsivi. Sul pubblico impiego, dopo avere mollato completamente in sede di contrattazione nazionale, il Governo ha tentato di chiudere almeno gli spazi della contrattazione integrativa, per arginare la rincorsa salariale.


Autore: Benedetto Della Vedova

Nato a Sondrio nel 1962, laureato alla Bocconi, economista, è stato ricercatore presso l’Istituto per l’Economia delle fonti di energia e presso l’Istituto di ricerca della Regione Lombardia. Ha scritto per il Sole24Ore, Corriere Economia, Giornale e Foglio. Dirigente e deputato europeo radicale, è stato Presidente dei Riformatori Liberali. Presidente di Libertiamo, è stato capogruppo di Futuro e Libertà per l'Italia alla Camera dei Deputati. Attualmente, è senatore di Scelta Civica per l'Italia.

Comments are closed.