Legge elettorale: Calderisi, Berlusconi proponga sistema spagnolo

Contro i tentativi dilatori di Prodi e l’antibipolarismo di Casini, Berlusconi si doti anche di una proposta strategica: il sistema elettorale spagnolo.

Dichiarazione di Peppino Calderisi, Riformatori Liberali

Parafrasando un vecchio e fortunato spot pubblicitario nel quale la telefonata allungava la vita al condannato a morte, per Prodi si potrebbe dire che una discussione sulla legge elettorale allunga la vita al governo.

Anche perché, se nel centrodestra ci sono posizioni diverse, nel centrosinistra ce ne sono ancora di più, tra fautori del sistema francese o di quello tedesco, delle modifiche proposte da D’Alimonte o del referendum, del sistema spagnolo o del Tatarellum.

Non è un caso se Rutelli, temendo spaccature, abbia sentenziato (come riferisce il Corsera) che “per i cittadini cambiare la legge elettorale non è una priorità


Comments are closed.