Dichiarazione di Benedetto Della Vedova, presidente dei Riformatori Liberali e deputato di Forza Italia:

“Appare evidente, anche alla luce di quanto sta accadendo alla Camera dei Deputati, che sulla Finanziaria la maggioranza cammina a tentoni,  incapace sia di portare fino in fondo il disegno – imposto dalla sinistra massimalista – incentrato sulle tasse e sulla spesa pubblica, sia di correggere il tiro in modo significativo attraverso politiche di contenimento della spesa e di liberalizzazione dell’economia.

In questo quadro confuso, a emergere con chiarezza è solo la sconfitta dei cosiddetti riformisti del centrosinistra, che subiscono e subiranno i diktat degli statalisti post e neo-comunisti, i quali non esitano a mobilitare le piazze contro qualsiasi ipotesi, anche timida, di riforma di mercato.