Dichiarazione di Marco Taradash portavoce dei Riformatori Liberali:

Il segretario uscente dei radicali italiani, Daniele Capezzone, ha detto ieri tante cose giuste: che in economia il criterio del merito va sostituito a quello del censo, che l’ideologia liberalsocialista non ha futuro, che il mantra giacobino della Rosa nel Pugno: “scuola pubblica, scuola pubblica, scuola pubblica