Israele: una domanda al viceministro Intini (RnP).

Il ministro degli esteri iraniano Manouchehr Mottaki è intervenuto ieri alla conferenza Onu sul traffico illegale delle armi da fuoco denunciando il possesso di armi nucleari da parte di Israele e sostenendo che certo il tema delle armi leggere è importante ma che non è così vitale come la minaccia posta da Israele. “Combattere la proliferazione delle armi di distruzione di massa – ha detto Mottaki – e le minacce poste da coloro che posseggono tali armi, e particolarmente il regime Sionista, rimarrà il nostro principale obiettivo


Comments are closed.