Montagne, conclavi e topolini

Da http://phastidio.net/

Ventiquattro ore di pensoso brain storming prodiano hanno prodotto la raccomandazione di tagliare del dieci per cento le spese dei ministeri, anche per contrastare gli spin-off realizzati per offrire strapuntini a tutta la variopinta corte dei miracoli unionista. Sembra di essere tornati ai tempi di Andreotti, quando le leggi finanziarie si facevano essenzialmente con tre strumenti di copertura: blocco del turnover nella pubblica amministrazione, riduzione del numero di posti-letto negli ospedali, taglio ai budget dei ministeri. L’unica differenza con l’epoca aurea del Divo Giulio era data dal fatto che questi “tagli


Comments are closed.