Problema corruzione arbitri: adottare modello americano dell’ N.B.A.

Torino, 14 maggio 2006 • Nicola Vono (capolista Circoscrizione 6 e candidato al consiglio comunale di Torino per La Rosa nel Pugno) ha dichiarato: La vicenda di ‘piedi puliti’ è molto complicata e riguarda vari aspetti dell’universo ‘Calcio Italiano’, ma per limitarsi al problema della falsificazione del dato sportivo attraverso la corruzione della degli arbitri, propongo una soluzione: Adottiamo il modello americano, ad esempio, del campionato NBA di basket, dove gli arbitri sono sconosciuti alle squadre fino a pochi secondi prima della palla a due, eliminando così ogni possibile ‘interferenza’. Propongo infine l’introduzione anche per il calcio il meccanismo dei play-off per l’assegnazione dello scudetto, così da depotenaiare l’importanza di singole partite, singoli episodi. Quello che è ovvio che ogni proposta di riforma assume un significato realmente riformatore e non un pagliativo per metastasi inestirpabili, se tutto avverrà, come anche in politica, in modo trasparente, sotto l’occhio vigile dell’opinione pubblica, fuori da logiche oligarchiche.


Comments are closed.