Fisco: Della Vedova, Rutelli e Prodi in rotta di collisione

Bene dietrofront Rutelli sui bot, ma Prodi insiste. A chi bisogna dare ascolto?

Francesco Rutelli, forse avendo compreso quale stangata Prodi stia preparando per i risparmiatori italiani, dice che “non è affatto certo” che il riallineamento delle aliquote (cioè l’aumento del 60% della tassazione sul risparmio), continuamente sbandierato da Prodi, si farà.

Il dietrofront di Rutelli è apprezzabile, ma in questo modo il leader della Margherita entra in rotta di collisione con Romano Prodi, che, proprio questa mattina, ha ribadito il suo intento di aumentare la tassazione sui redditi da capitale.
A questo punto ci chiediamo quale sia la linea dell’Unione sul risparmio: quella di Prodi o quella di Rutelli?


Autore: Benedetto Della Vedova

Nato a Sondrio nel 1962, laureato alla Bocconi, economista, è stato ricercatore presso l’Istituto per l’Economia delle fonti di energia e presso l’Istituto di ricerca della Regione Lombardia. Ha scritto per il Sole24Ore, Corriere Economia, Giornale e Foglio. Dirigente e deputato europeo radicale, è stato Presidente dei Riformatori Liberali. Presidente di Libertiamo, è stato capogruppo di Futuro e Libertà per l'Italia alla Camera dei Deputati. Attualmente, è senatore di Scelta Civica per l'Italia.

Comments are closed.