Seminerio: tutto quello che D’Alema e Fassino avrebbero voluto sapere sulle cooperative e non hanno mai osato chiedere

I massimi dirigenti dei Ds ancora sabato scorso, nel forum dell’Unità con Massimo D’Alema, e domenica con l’intervista di Repubblica a Fassino, si chiamavano fuori da ogni responsabilità nella vicenda Unipol-Bnl. Visti i sondaggi in picchiata il clima fra i Ds è improvvisamente cambiato, e, contrordine compagni!, comincia qualche ammissione sull’errore compiuto. Ma quale genere di errore? Morale? Quando mai, solo a destra esiste la questione morale, no?, come sentenziano i soliti tartufi del moralismo di sinistra che gridano allo scandalo solo in nome della tradita diversità della sinistra (quella sinistra diversità intrisa di razzismo e autoritarismo). Di fiducia mal riposta? Ecco! Sì, è vero, ci siamo fidati delle persone sbagliate, il fedele consorte che ha tradito l’etica cooperativa… E’ su questa linea che l’ “autocritica


Comments are closed.