Unipol: Della Vedova, per liberare la politica dall’economia occorre liberare l’economia dalla politica

Dichiarazione di Benedetto Della Vedova, Presidente dei Riformatori Liberali

Fatti salvi i comportamenti illegali da accertare, non si discute la legittimità dell’OPA Unipol su BNL; altro, però, è chiedersi quanto sia sostenibile l’ipocrisia della difesa delle cooperative e delle loro prerogative nel momento in cui esse agiscono al di fuori di qualsiasi logica mutualistica. Su questo il legislatore non può chiamarsi fuori, se non a costo di sancire che nella finanza italiana alcuni soggetti sono “più uguali degli altri


Autore: Benedetto Della Vedova

Nato a Sondrio nel 1962, laureato alla Bocconi, economista, è stato ricercatore presso l’Istituto per l’Economia delle fonti di energia e presso l’Istituto di ricerca della Regione Lombardia. Ha scritto per il Sole24Ore, Corriere Economia, Giornale e Foglio. Dirigente e deputato europeo radicale, è stato Presidente dei Riformatori Liberali. Presidente di Libertiamo, è stato capogruppo di Futuro e Libertà per l'Italia alla Camera dei Deputati. Attualmente, è senatore di Scelta Civica per l'Italia.

Comments are closed.