Costituisci un Club!

Per costituire un Club è sufficiente che almeno cinque iscritti all’Associazione si organizzino, sulla base di uno statuto, al fine di promuovere le iniziative politiche di Riformatori Liberali. Al Club così costituito possono anche aderire non iscritti a Riformatori Liberali. Il Club può costituirsi tanto su base territoriale – senza che ciò però comporti alcuna titolarità circa la rappresentanza politica e giuridica di Riformatori Liberali- quanto su base tematica. Alleghiamo una bozza di statuto di Club, che indica con chiarezza i principi e le regole fondamentali della sua costituzione e del suo funzionamento.

Art. 1 E” costituito il Club Riformatori Liberali …(denominazione)…..

Art. 2 Il Club si costituisce a norma dell’art 13 dello Statuto di Riformatori Liberali, aderisce a tale Associazione e ne promuove le iniziative secondo gli indirizzi politici stabiliti dagli organi statutari.

Art. 3 L’iscrizione al Club è aperta a chiunque ne accetti lo Statuto e versi la quota annuale, stabilita in fase transitoria dai soci fondatori e, in seguito, dall’Assemblea dei soci.

Art. 4 Sono organi del Club l’Assemblea dei soci, il Presidente, il Coordinatore e il Direttivo. In fase transitoria, fino ai deliberati statutari di cui all’articolo seguente, il Presidente è l’unico responsabile legale e politico del Club; il Coordinatore è il responsabile dell’organizzazione delle iniziative deliberate; il Direttivo è l’organo consultivo di elaborazione e confronto politico fra gli iscritti al Club.

Art. 5 Fino alla convocazione della prima Assemblea del Club, che dovrà tenersi comunque dopo la convocazione del primo Congresso Nazionale di Riformatori Liberali, e dovrà approvare lo Statuto definitivo del Club, i soci fondatori del Club iscritti a Riformatori Liberali eleggono al proprio interno il Presidente e il Coordinatore, i quali, a propria volta, nominano i componenti del Direttivo di cui all’art.6.

Art. 6 Fino alla convocazione della prima Assemblea del Club il presente Statuto può essere modificato (ad eccezione dei primi 3 articoli) dal Presidente, in accordo con il Coordinatore e previa consultazione del Direttivo.

Art. 7 L’Assemblea dei soci si riunisce ordinariamente una volta l’anno (in autunno) e straordinariamente su richiesta del Presidente, del Coordinatore o di almeno 2/3 degli iscritti.
Per qualunque dubbio, consiglio o indicazione: info@riformatoriliberali.org, tel. 06/6795606


Comments are closed.