Caro Pannella, non ti seguiremo

da “Il Giornale” del 28 ottobre 2005

Caro Marco, Radicali Italiani ha ormai scelto, da tempo ed in modo irreversibile, di perseguire il progetto di un nuovo soggetto politico con i socialisti di Boselli e di Bobo Craxi, che si presenti alle elezioni politiche nella coalizione di centrosinistra guidata da Romano Prodi. Considero questa scelta contraddittoria con l’esperienza italiana dei radicali in questi dieci anni. Nel centrosinistra vi è personale politico di qualità e vi sono certo individualità liberali, ma la cifra complessiva della coalizione resta quella dello statalismo paternalista, della “sindacatocrazia


Comments are closed.