Torta all’hashish, 13 in ospedale

Da Antiproibizionisti.it

FIRENZE, 15 maggio 2005 – A Firenze, una festa tra amici ha sfiorato la tragedia, a causa di una torta riuscita male. Tredici giovani tra i 24 e i 34 anni hanno pensato di condire il dolce con 100 grammi di hashish, dopo aver scaricato la ricetta del "manicaretto" dalla Rete. Colti quasi subito da vomito e forti dolori addominali, hanno chiamato il 113 e sono finiti tutti all’ospedale. Nessuno è in gravi condizioni. La serata dei tredici giovani, tutti fiorentini, è finita molto rapidamente: alle 20:38 è arrivata la telefonata al 113, fatta da uno dei 13, che chiedeva aiuto. Quando i poliziotti sono arrivati hanno trovato invitati e padrone di casa che stavano tutti male, e sono state chiamate le ambulanze per trasportarli negli ospedali di Careggi, Santa Maria Nuova e Torregalli. Agli agenti i 13 sono riusciti a spiegare che avevano preparato la torta con 100 grammi di hashish, in base ad una ricetta trovata da uno di loro su Internet. Lo stupefacente lo avevano comprato da un extracomunitario, ma non sono stati in grado, a causa anche dei malori, di indicare dove. Per nessuno dei 13 sono però scattati dei provvedimenti perché l’hashish era stato tutto consumato nella preparazione della torta.


Comments are closed.